A REGGIOLO LA CULTURA E’ D’ASPORTO E LE LETTURE A DISTANZA

REGGIOLO – Nuovi servizi on line e per il prestito dei libri alla Biblioteca civica “G. Ambrosoli” di Reggiolo.

Preso atto del Dpcm del 4 novembre nel quale, tra le restrizioni, c’è la chiusura fino al 3 dicembre di musei e Istituti di cultura e del paesaggio (di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 4), la biblioteca di Reggiolo ha deciso di attivare alcuni servizi, tra cui le “Letture a distanza” per i bambini – servizio on line già svolto durante il lockdown di marzo e aprile – e un nuovo servizio “Cultura d’asporto”.

Quest’ultimo permette ai cittadini di richiedere i libri della biblioteca e passare a ritirarli previo appuntamento, dunque senza accesso diretto alla biblioteca rispettando così il decreto governativo.

Le letture a distanza sono videoletture di libri per bambini dai 3 ai 10 anni, realizzate dalle bibliotecarie e dalle volontarie NPL, in collaborazione con l’Istituto comprensivo statale di Reggiolo. Nel periodo del lockdown di marzo-aprile le videoletture hanno avuto molto successo. Proprio per questo il servizio sarà riproposto sul sito del Comune di Reggiolo offrendo, anche se a distanza, un piacevole momento di lettura pensato per i bambini.

Il servizio “Cultura d’asporto”, avviato questa settimana, è disponibile il martedì dalle 15:00 alle 19:00 e il giovedì dalle 16:00 alle 19:00.

Il ritiro e la consegna dei libri è possibile previo appuntamento scrivendo a alla biblioteca (biblioteca@comune.reggiolo.re.it), mandando un messaggio Whatsapp al numero 331 8426129 o inviando un messaggio sui canali social della biblioteca (Facebook, Instagram). Un modo per mantenere attivi i servizi bibliotecari pensati per i lettori, gli studenti, i bambini e gli anziani con la speranza che possano essere di conforto per tutti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.