COVID, GALLERA E ZAMBROTTA INAUGURANO UN NUOVO ‘DRIVE IN’ A BRESSO: ORA IN LOMBARDIA SONO ATTIVI 82 PUNTI TAMPONI

BRESSO – Grazie alla collaborazione con il Comune di Bresso, parte in via Grazia Deledda presso il Centro Sportivo comunale, il terzo ‘punto tamponi drive in’ dell’ASST Nord Milano dopo quelli già attivi all’Ospedale Bassini e in piazza XX Settembre a Sesto San Giovanni.

La nuova postazione è stata inaugurata dall’Assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, insieme all’ex campione del mondo Gianluca Zambrotta, ideatore e proprietario di ‘Eracle Sport’, nuovo gestore del centro sportivo comunale di Bresso, e il direttore sociosanitario dell’ASST, Barbara Mangiacavalli, il direttore amministrativo, Giovanni Palazzo e i sindaci di Bresso, Simone Cairo e di Cormano, Luigi Magistro.

Potranno accedere in auto, su prenotazione, coloro che sono stati segnalati come caso sintomatico o a rischio dal proprio medico o pediatra e devono effettuare il tampone.

“Il punto tamponi di Bresso – ha detto Gallera – riveste una grande importanza per questo territorio e rappresenta un esempio concreto di collaborazione istituzionale fra la Regione, l’ASST Nord Milano e l’Amministrazione comunale. L’attivazione di questa struttura rientra in un piano strategico regionale che prevede una diffusione capillare dei luoghi dove vengono effettuati i test molecolari: finora in Lombardia stanno funzionando 82 ‘punti tamponi’, 36 dei quali nel territorio dell’ATS Città Metropolitana di Milano.”

Con questo nuovo punto tamponi che garantirà oltre 100 slot al giorno, l’offerta dell’ASST raggiunge la quota di circa 1.000 tamponi al giorno nelle diverse sedi di erogazione: drive in Bassini (circa 600/giorno), drive in Sesto San Giovanni (circa 200/giorno), Poliambulatorio di Cologno Monzese (circa 50/giorno), Poliambulatorio via Ippocrate a Milano (circa 50/giorno).

“La diagnostica tempestiva del coronavirus – ha continuato l’assessore – è un elemento fondamentale per migliorare l’efficacia delle cure e per arginare la diffusione del contagio. Abbiamo costruito in questi mesi un apparato capace di processare oltre 50.000 tamponi al giorno. In questo modo riusciamo a rincorrere il Covid e isolare i casi positivi, anche se asintomatici.”

APERTURA DA LUNEDÌ A SABATO DALLE 8.30 ALLE14:00 – Il ‘Drive In’ di Bresso, cui si potrà accedere in auto da via Grazia Deledda, sarà operativo dalle 8.30 alle 14.00 dal lunedì al venerdì e garantirà un servizio di prossimità per i cittadini dei Comuni di Bresso e di Cormano, ma non solo.

“Con questo nuovo Punto Tamponi – ha aggiunto Barbara Mangiacavalli – andiamo a completare l’offerta di punti per l’effettuazione dei tamponi molecolari nell’area Nord Milano raggiungendo una media di 900 tamponi al giorno, oltre 1.000 se consideriamo anche la nostra offerta sul territorio di Milano città. Una tempestiva e proficua collaborazione con le istituzioni del territorio nell’obiettivo comune di garantire servizi di prossimità ai cittadini e la dedizione e disponibilità del nostro personale, ci hanno permesso di realizzare servizi capillari sul territorio per un più agevole accesso dei pazienti al percorso diagnostico.”

(LNews)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.