CARABINIERI SOSPENDONO L’ATTIVITA’ DI UN LABORATORIO TESSILE CHE NON HA RISPETTATO LE MISURE ANTI COVID-19

PONTI SUL MINCIO – Settimana di intensi controlli presso le attività commerciali del territorio del Comune di Ponti sul Mincio da parte dei militari della locale Stazione di Monzambano, unitamente ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Mantova.

Oltre alle ordinarie attività di controllo del territorio e di prevenzione e contrasto alla criminalità comune, i Carabinieri di Monzambano hanno proseguito nello svolgimento di specifici servizi di controllo finalizzati alla prevenzione e repressione del fenomeno dello sfruttamento di manodopera clandestina e sul rispetto delle misure di contenimento anti Covid-19. In particolare, hanno sottoposto a controllo, unitamente al personale del NIL, un laboratorio tessile cinese. In quel contesto hanno appurato il mancato rispetto delle norme anti contagio Covid-19 sanzionando il titolare con ammenda di euro 400 e imponendo la sospensione dell’attività per giorni cinque.

I Carabinieri della Compagnia di Castiglione delle Stiviere invitano tutti i commercianti a fare continua opera di sensibilizzazione verso i dipendenti in merito al rispetto delle normative finalizzate alla prevenzione della diffusione del contagio da Covid-19.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.