NEI GUAI AUTOFFICINA DI PORTO MANTOVANO: SOSPESA ATTIVITA’ E SANZIONE DI 5.600 EURO DA PARTE DEI CARABINIERI

MANTOVA – I Carabinieri della Stazione di Porto Mantovano in collaborazione con quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro, durante un servizio nell’ambito della costante attività di contrasto al lavoro irregolare, hanno proceduto ad un controllo mirato presso un’autofficina.

Nel corso dell’accesso ispettivo i militari hanno accertato che un dipendente sui due occupati non aveva un contratto di assunzione e, di conseguenza, alcuna comunicazione circa il rapporto lavorativo era stato inoltrato all’INPS ed all’INAIL con la conseguente omissione del versamento dei prescritti contributi e del rateo per l’assicurazione sul lavoro.

Avendo, pertanto, accertato violazioni alle norme del Testo Unico in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e delle norme contro il lavoro sommerso, i militari hanno elevato sanzioni a carico del rappresentante legale dell’impresa per un importo complessivo pari a 5.600,00 euro, con la contestuale sospensione dell’attività imprenditoriale fino al regolarizzazione del rapporto di lavoro occulto. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.