COMUNE DI MANTOVA PATNER DEL PROGETTO “FORWARD TOGETHER – PERCHE’ NESSUNO MANCHI”

MANTOVA – La Giunta del Comune di Mantova mercoledì 13 ha dato l’adesione del Comune di Mantova quale soggetto partner al progetto “Forward Together – perché nessuno manchi”, relativo all’Avviso pubblico dell’agenzia per la coesione territoriale, finalizzato all’avvio di una procedura selettiva per la concessione di contributi destinati alla realizzazione di progetti inerenti interventi socioeducativi strutturati per il contrasto alla povertà educativa.

L’adesione al progetto è in partnership, oltre al settore Servizi educativi e pubblica istruzione dell’ente, con Coop. Archè (capofila), Piano di Zona di Mantova, Associazione Sucar Drom, Istituto Comprensivo Mantova 1, Istituto Comprensivo Mantova 3, Piano di Zona di Suzzara, Istituto Comprensivo Suzzara, Coop. Chv, Piano di Zona di Asola, Comune di Castel Goffredo, Coop. Alcenero e l’Istituto Comprensivo di Castel Goffredo.

La progettualità, che coinvolge i partner e i servizi di Mantova, prevede in sintesi di potenziare l’offerta dei servizi educativi extrascolastici rivolti alla fascia 6-10 e alla fascia 11-14 anni (Istituti Comprensivi 1 e 3); avviare delle sperimentazioni legate all’outdoor education assieme a educatori, insegnanti, amministratori e altre figure, anche grazie alla collaborazione di una “esperta” che collabora con le principali esperienze di outdoor education nazionali; consolidare il rapporto tra scuola e servizi in un’ottica di rafforzamento e consolidamento del ruolo importante e delicato del formatore e dell’educatore.

L’adesione al progetto, quale soggetto partner, non comporta oneri a carico del Comune di Mantova.

La proposta progettuale “Forward Together – perché nessuno manchi” sarà della durata di 36/48 mesi. “Questo bando – ha commentato l’assessore alla Pubblica Istruzione Serena Pedrazzoli – è un’ottima risposta alle esigenze di molte famiglie. Proporre il doposcuola, un servizio erogato da personale altamente qualificato, è un valido servizio per i cittadini”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.