DAL 10 AL 20 MAGGIO ARRIVA A GONZAGA “IL MAGGIO DEI LIBRI”

Nella staffetta dei lettori anche la sindaca Elisabetta Galeotti e l’assessore alla cultura Eugenio Benatti.

Si svolge dal 10 al 20 maggio Il Maggio dei Libri, evento online promosso dalla Biblioteca comunale di Gonzaga in adesione alla campagna nazionale che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali.

Nella sua missione, Il Maggio dei Libri coinvolge infatti in modo capillare enti locali, scuole, biblioteche, librerie e i più diversi soggetti pubblici e privati che possono contribuire organizzando iniziative e registrandole nella banca dati sul sito ufficiale https://www.ilmaggiodeilibri.it/.

A Gonzaga è prevista la lettura corale del libro di Silvia Vecchini e Daniela Tieni “Ogni volta” (Lapis edizioni) con le voci di Elisabetta Galeotti, sindaca di Gonzaga, Eugenio Benatti, assessore alla cultura, Paola Tarana, responsabile Settore Servizi Culturali e Ricreativi, Graziana Capelli e Marco Mondini, bibliotecari, Francesca Amezzani, dipendente dell’Ufficio Teatro, Adama Mbengue, operatrice dell’Informagiovani, Erika De Rossi, Muskan Abbas e Beatrice Galafassi, operatrici di Dote Comune.

Il video sarà condiviso sulla pagina Facebook @BibliotecaIGGonzaga lunedì 10 maggio e rimarrà in evidenza fino a giovedì 20 maggio. La Biblioteca comunale ringrazia Lapis Edizioni, che ha concesso la liberatoria per la lettura integrale del libro e per la pubblicazione del video per il periodo dell’iniziativa.

Cos’è Il Maggio dei Libri

Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, Il Maggio dei Libri è una campagna nazionale che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali, per intercettare coloro che solitamente non leggono ma che possono essere incuriositi se stimolati nel modo giusto. Nella sua missione, Il Maggio dei Libri coinvolge in modo capillare enti locali, scuole, biblioteche, librerie, festival, editori, associazioni culturali e i più diversi soggetti pubblici e privati.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.