INAUGURATO IL GIARDINO RIQUALIFICATO DEL SONCINI. IN PROGRAMMA IL CONVEGNO ONLINE SULL’INFANZIA ED EVENTI PER I BAMBINI

E’ stato inaugurato il nuovo giardino riqualificato con installazione di nuove attrezzature didattiche al “Soncini”. Taglio del nastro martedì 18 maggio nella sede dell’asilo nido di Borgochiesanuova. All’evento hanno partecipato il sindaco Mattia Palazzi, l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Mantova Serena Pedrazzoli, Luisa Rodella, Alice Baraldo ed Elena Baldini del settore Pubblica Istruzione, Paolo Freddi e Francesca Penna della Cooperativa Csa, Elena Annibaletti, della Cooperativa Charta, Krisna Genovesi della Cooperativa Il Giardino dei Bimbi e Cristian Rancati della Cooperativa Demetra che ha realizzato i lavori.

IL SINDACO PALAZZI INAUGURA IL NUOVO GIARDINO DELLA SCUOLA SONCINI

Il Comune di Mantova ha voluto ripensare gli spazi esterni dei contesti educativi per rispondere ai nuovi bisogni formativi, a partire dall’ anno educativo 2021/2022, introducendo negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia un innovativo progetto di educazione in natura, passando dal giardino ricreativo al giardino educativo. Questi spazi sono stati allestiti in modo poliforme e creativo, come luoghi di apprendimento attraverso l’esperienza, giardini dei giochi e dei materiali naturali; dove poter trovare un’aula all’aperto in cui sostare per realizzare le attività educative e didattiche insieme agli amici e alle amiche di sezione.

Nello spazio verde del Soncini, circa 3.500 metri quadrati, il mese scorso è stato realizzato un intervento di riqualificazione con giochi e l’impiego di materiali naturali, aule all’aperto in cui poter realizzare le attività educative e didattiche con i bambini. Il giardino è stati riprogettato grazie alla collaborazione con lo studio di architettura e paesaggio “L’atelier delle verdure“ di Milano e la Cooperativa Demetra di Besana Brianza. L’opera è costata 33.490 euro più Iva.

Nei prossimi giorni partiranno anche gli eventi del progetto Poli per i bambini dei nidi e delle scuole dell’infanzia.

L’ambiente educativo è composto da una rete di alleanze educative che vede i genitori e le famiglie come protagonisti e attori attivi delle iniziative programmate e attivate.

Attraverso il Progetto Poli si è deciso di dedicare a loro un tempo di qualità, da passare con i loro bambini, al sicuro, proprio nei giardini delle nostre scuole e dei nostri nidi, accompagnati da esperti del mondo dell’infanzia nell’esperienza del “fare insieme”. L’iniziativa, che durerà tutta l’estate, è destinata a bambini e bambine da zero a 6 anni accompagnati da un genitore, per far conoscere il contesto educativo del nido e della scuola dell’infanzia e nel contempo offrire esperienze di gioco e relazione ai bambini e momenti di confronto e scambio tra genitori su tematiche educative e legate al ruolo genitoriale.

Tutte le iniziative del Progetto Poli sono gratuite per offrire a tutti i bambini e le bambine pari opportunità.

Infine, sempre per i genitori, è stato organizzato il convegno on line “Più Opportunità Liberano l’Infanzia”, in programma venerdì 21 e sabato 22 maggio, che riunisce i maggiori esperti italiani nel campo dell’educazione, del benessere e della formazione, per promuovere la cultura dell’infanzia e un’occasione di approfondimento sulle più attuali tematiche educative e di promozione delle competenze genitoriali.

Parte il programma di attività del progetto di contrasto alle povertà educative

Sono ripartite le attività del progetto di contrasto alle povertà educative “Più Opportunità Liberano l’Infanzia” con un programma di attività gratuite dedicato ai bambini e alle bambine della fascia d’età 0 – 6 anni, promosso dal Comune di Mantova e cofinanziato dalla Fondazione Con i Bambini tramite un bando.

“Giardini Aperti” è un’iniziativa proposta dalla Coop “Il Giardino dei Bimbi”, in cui i nidi e le scuole dell’infanzia aprono gli spazi verdi oltre l’orario scolastico ai bambini e alle bambine dai 0 ai 6 anni, per offrire loro l’occasione di passare del tempo di qualità insieme ai loro genitori, accompagnati da esperti, in uno spazio verde allestito con cura, protetto e sicuro. Gli incontri, itineranti nei vari spazi posti a disposizione, si terranno ogni sabato dalle 9.30 alle 11.30.

Anche lo spazio “Piccola Luna” è gestito dalla Coop “Il Giardino dei Bimbi”, per la coppia genitore-bambino nel giardino del Peter Pan in via Sarajevo 8. Sono previsti momenti di condivisione e socializzazione dove i bambini e i loro genitori, insieme ad un’educatrice, potranno vivere nuove esperienze all’aperto in un contesto sicuro e protetto. Le attività sono previste tutti i martedì a partire dal 18 maggio dalle 16.15 alle 18.15.

In entrambi i casi è obbligatorio prenotarsi al numero 345 9962382 (anche Whatsapp).

Il progetto Poli ripropone anche gli atelier gestiti dalle coop Charta e Csa. Sono di due tipi, quelli artistici condotti da Arianna Maiocchi di Coop Charta, e quelli Ludomotori, condotti da esperti proposti da Coop Csa (yoga, Selene Panarotto; ludomotoria, Giacomo Ballista; propedeutica allo sport, Mattia Bertoni; psicomotricità, Elena Mattioli, Gaia Delfini, Mattia Bertoni). La partecipazione è consentita alla coppia genitore-bambino. Si svolgeranno alla Ferrari in via della Conciliazione 75 per la fascia d’età 3-6 anni e al Soncini in via Soncini per la fascia d’età 0-3 anni. Per informazioni e iscrizioni: 3792598695.

Infine, alla Ferrari e al Soncini sono altre attività nel percorso “Corpo in movimento”. Per informazioni e iscrizioni: progetto.poli@csa-coop.it.

I programmi di Poli Mantova si possono consultare sul sito istituzione del Comune www.comune.mantova.gov.it, su Fb e su Instagram.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.