BAGNOLO SAN VITO – SENZA MOTIVO NON FORNISCE LE PROPRIE GENERALITÀ AI CARABINIERI: DENUNCIATO

Nel corso di un normale controllo di polizia, un venticinquenne, italiano, si è rifiutato di fornire i propri dati, alla pattuglia della Stazione di Bagnolo San Vito, con il pretesto che poiché si trovava appena fuori dall’abitazione sarebbe stato sufficiente leggere il nome sul citofono.

Nonostante i ripetuti inviti dei militari si è potuti giungere alla compiuta identificazione soltanto grazie al contributo della madre, nel frangente accortasi della presenza della macchina dei carabinieri fuori casa. Il giovane dovrà adesso spiegare al magistrato sul perché di tanta ostinatezza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.