VENERE. NATURA, OMBRA E BELLEZZA: PALAZZO TE dal 12 SETTEMBRE al 12 DICEMBRE 2021

Con Venere. Natura, ombra e bellezza a cura di Claudia Cieri Via, dal 12 settembre si apre la terza tappa del progetto espositivo Venere divina. Armonia sulla terra prodotto da Fondazione Palazzo Te.

L’esposizione dedica parte del percorso alla diffusione del mito nelle corti europee, al legame della divinità con le acque, i giardini e i parchi, e con la bellezza delle donne dell’epoca. Una sezione viene dedicata anche ai “pericoli” di Venere e al legame di maghe e streghe con il culto della dea.

Con prestiti internazionali e capolavori dei maggiori maestri europei, da Lucas Cranach a Peter Paul Rubens, dalle monete romane ai Libri d’ore, da Dosso Dossi a Guercino, da Paris Bordon al Veronese, l’esposizione a Palazzo Te restituisce la mutevolezza dell’immagine della dea lungo un arco temporale che va dal II secolo a. C. al Seicento.

Venere è una figura prismatica: nasce dalle acque come Venere celeste, presiede alla rigenerazione della natura come Venere primavera; sposa di Vulcano, è amante di Marte e innamorata di Adone, ma soprattutto madre del pericoloso Cupido e con lui testimone di amori infelici, molteplici valenze che è possibile ripercorrere nelle sale di Palazzo Te.

Per maggiori informazioni sulla mostra: www.centropalazzote.it/venere-natura-ombra-bellezza/

Per consultare il public program: www.centropalazzote.it/public-program-venere/

L’ingresso alla mostra è incluso per i possessori di Supercard Cultura e per i visitatori di Palazzo Te.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.