MARMIROLO, FUTURO SEMPLICE. CIRCA 500 CITTADINI COINVOLTI: APPROVATI I PROGETTI DELLE BAT BOX E LA RIQUALIFICAZIONE DEL PARCO GIOCHI DI VIA PENNA

Una riqualificazione completa del parco giochi di via Penna/Storate e un sistema di bat box da installare presso i giardini pubblici e le abitazioni dei privati interessati. Sono questi i progetti vincitori di Futuro Semplice, l’iniziativa di cittadinanza attiva che nei mesi scorsi l’amministrazione comunale ha lanciato per coinvolgere i marmirolesi in questo difficile periodo segnato dalla pandemia e da lunghi mesi di lockdown.

Dopo una prima fase sotto forma di questionario online anonimo compilabile sul sito Internet creato dall’amministrazione comunale, nel corso dell’estate Futuro Semplice è entrato nel vivo: sulla piattaforma online i cittadini avevano la possibilità di proporre o votare dei progetti riferiti all’ambiente, alla socialità, al mondo dei giovani, alla sfera lavorativa e a quella della salute, illustrandone le caratteristiche, le finalità e inserendo un stima del costo dell’opera. Il Comune di Marmirolo, da parte sua, ha messo a disposizione una cifra complessiva di 15mila euro.

I risultati sono rilevanti. Su Futuro Semplice sono stati pubblicati dieci progetti (a fronte dei 14 presentati, due fuori tempo massimo e altrettanti non ritenuti idonei poiché afferenti a servizi che già l’Ente locale offre) che hanno ricevuto nel complesso voti da circa cinquecento cittadini, a testimonianza di una grande partecipazione da parte della comunità. Gli ambiti più interessati sono stati quelli dell’ambiente, dei giovani e della socialità, a testimonianza delle priorità dei cittadini in questo periodo di convivenza con la pandemia.

Il progetto più votato, e che il Comune di Marmirolo ha deciso di finanziare e realizzare nel breve periodo, è quello presentato da Daniele Bauce e denominato “Pipistrello amico”. Tale progetto prevede l’installazione di cassette per pipistrelli (“bat box”) nei parchi pubblici e in diverse abitazioni private per contrastare in modo naturale ed efficace la diffusione delle zanzare. Sono economiche e dall’impatto visivo contenuto.

L’altro progetto che il Comune andrà a realizzare riguarda una completa riqualificazione del parco giochi di via Penna. In questo caso, l’intenzione dell’amministrazione comunale è quella di accogliere in un unico progetto le tre proposte più votate e che vedono come capofila Stefania Scarafilo. Tali proposte chiedevano l’installazione di una teleferica per bambini, di ulteriori panchine e di attrezzi ludici inclusivi e corredati da pavimentazione anti-trauma. Si è pertanto deciso di attuare un intervento di riqualificazione completa dell’area giochi, cercando di soddisfare tutte le richieste avanzate. Il progetto è attualmente in lavorazione presso l’Ufficio Tecnico e con ogni probabilità i lavori verranno effettuati in vista della primavera 2022, così da consegnare alla cittadinanza un parco rinnovato con l’arrivo della bella stagione. L’intervento avrà di conseguenza costi più alti rispetto a quelli prospettati inizialmente per Futuro Semplice.

“Ogni singolo cittadino – afferma la consigliera di maggioranza Stefania Carnevali, che ha seguito in prima persona il progetto Futuro Semplice – ha una sua visione dei bisogni del territorio, e può, anzi deve, contribuire al miglioramento dei servizi e degli spazi proponendo iniziative che ritenga utili per la collettività. I progetti pervenuti e quelli che verranno realizzati dimostrano che partecipare è fondamentale, che lavorare insieme è meglio, e che le buone idee, se condivise, possono diventare realtà”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.