“EDUCAZIONE CIVICA” E PATRIMONIO CULTURALE: ONLINE CORSO DI AGGIORNAMENTO PER DOCENTI DI OGNI ORDINE E GRADO

Il museo odierno ha il dovere di stimolare un coinvolgimento attivo della comunità e dei visitatori. È in questa direzione che operano i Servizi Educativi della Direzione regionale Musei Lombardia, che si occupano di coltivare l’educazione al patrimonio attraverso un’azione partecipata, radicata nel territorio e rappresentativa dei suoi pubblici.

Numerose sono le iniziative realizzate e tuttora in corso, in modalità sia on site sia on-line: dalle proposte destinate a varie fasce di utenti, ai progetti con le scuole – primaria e secondaria di primo e secondo grado – elaborati in alcuni casi in rete con altre realtà museali del territorio, fino alla formazione per gli insegnanti.

È all’interno di tale quadro che si inserisce la seconda edizione di “Educazione civica” e patrimonio culturale, il corso di aggiornamento rivolto ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado che si propone di approfondire il tema dell’Educazione al patrimonio come parte integrante dell’insegnamento obbligatorio dell’Educazione civica.

Anche quest’anno il percorso si svolgerà interamente in modalità on-line. La sua articolazione è stata tuttavia rielaborata sulla base delle necessità e dei suggerimenti espressi dai docenti al termine dell’edizione 2020-2021. La prima edizione ha avuto infatti ampia risonanza, dimostrando di rispondere a un’esigenza largamente diffusa nel corpo docente: hanno aderito al corso ben 500 insegnanti – il numero massimo previsto – ed il totale di richieste ricevute è stato ben superiore.

Dall’esperienza è scaturita una tesi di valutazione condotta all’interno dell’Università di Milano-Bicocca; l’analisi del questionario di gradimento rivolto ai partecipanti ha fornito il punto di partenza per la progettazione dell’aggiornamento oggi proposto, che si arricchisce di occasioni progettuali pratiche.

Il corso è modulato sui nuclei tematici previsti dalle Linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica: Costituzione e Cittadinanza, Sviluppo sostenibile e Cittadinanza digitale.

L’obiettivo di ciascun appuntamento, come specificato nelle Linee guida, è quello di “far emergere elementi latenti negli attuali ordinamenti didattici e di rendere consapevole la loro interconnessione, nel rispetto e in coerenza con i processi di crescita dei bambini e dei ragazzi nei diversi gradi di scuola” consegnando ai docenti contenuti e spunti pratici per affrontare diversi temi che ruotano intorno al concetto di patrimonio, fondamentali per la formazione dei cittadini.

La prima parte consiste in sei lezioni di formazione con esperti del settore. Gli incontri si svolgeranno in modalità webinar e i partecipanti avranno la possibilità di interagire con i docenti tramite domande scritte durante e al termine di ogni lezione. Si affronterà il concetto di patrimonio da vari punti di vista come, ad esempio, all’interno della Costituzione, in relazione a temi paesaggistici, di intercultura, di diritto alla salute.

La seconda parte prevede tre workshop pratici rivolti rispettivamente ai docenti della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado. I workshop saranno ad accesso limitato e si svolgeranno da remoto. I partecipanti avranno la possibilità di conoscere esempi di lavori svolti sul campo e, interagendo tramite lavori di gruppo e una scheda di progetto condivisa, progettare attività spendibili in classe.

Seguirà un intervento conclusivo, su un tema di attualità, dedicato ai docenti di tutti i livelli scolastici. Il lavoro e i materiali prodotti saranno coordinati e condivisi dai Servizi Educativi della Direzione.

Il corso è gratuito e si svolgerà nell’arco temporale 27 ottobre 2021-30 marzo 2022; gli incontri si svolgeranno di mercoledì alle ore 17.30.

Tempi e modalità di iscrizione

Prima parte

27 ottobre – 1 dicembre 2021 – mercoledì alle ore 17.30

Iscrizione obbligatoria tramite il link:

https://zoom.us/webinar/register/WN_ukqRw477RgyaylilsOuZ7Q

Sarà inoltre possibile iscriversi anche tramite piattaforma SOFIA – Miur.

Apertura iscrizioni: 8 ottobre 2021

Termine per le iscrizioni: 25 ottobre 2021

La formazione potrà ospitare un numero massimo di 480 iscritti. La chiusura delle iscrizioni potrà essere anticipata al raggiungimento di tale numero.

Seconda parte

12 gennaio – 30 marzo 2022 – mercoledì alle ore 17.30

Iscrizione ai workshop tramite i seguenti link:

Workshop Primaria

https://zoom.us/webinar/register/WN_eKlc837kSS2uFIiX1NGouA

Workshop Secondaria di primo Grado

https://zoom.us/webinar/register/WN_I-xjGA2URGy5z_GV84Q5pw

Workshop Secondaria di secondo Grado

https://zoom.us/webinar/register/WN_YCsTRnZpShqMDn3jJHKAw

Apertura iscrizioni: 13 dicembre 2021

Chiusura iscrizioni: 07 gennaio 2022

Ciascun workshop potrà ospitare un numero massimo di 50 iscritti. La chiusura delle iscrizioni sarà anticipata al raggiungimento di tale numero.

Attestati per aggiornamento professionale

La Direzione regionale Musei Lombardia è ente accreditato al Miur: la partecipazione al corso costituisce titolo ai fini dell’aggiornamento professionale. L’attestato di partecipazione sarà rilasciato alla raggiunta frequenza di minimo 4 lezioni di formazione. Per i partecipanti ai workshop e alla lezione conclusiva sarà emesso un ulteriore attestato.

Informazioni

drm-lom.didattica@beniculturali.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.