MANTOVA, SICUREZZA STRADALE E CONTROLLO: INTERVENTI DI 1,5 MLN DI EURO PER INTERVENTI SUL TERRITORIO

La Giunta ha approvato di destinare il 50% dei proventi previsti derivanti dalle sanzioni amministrative pecuniarie delle violazioni del Codice della Strada, relative all’anno 2022, pari a 1 milione 442mila euro, per interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle infrastrutture stradali, comprese la segnaletica e le barriere, e dei relativi impianti, nonché al potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale e le spese relative al personale.

“Spesso si pensa alle multe come un semplice modo di far ‘cassa’ – ha detto l’assessore Iacopo Rebecchi –, ma gli introiti derivanti dalle sanzioni vengono sempre reinvestiti per avere maggiore sicurezza stradale, strade più in ordine e più controllo del territorio”.

Quindi, nel bilancio di previsione dell’esercizio 2022, tale somma verrà ripartita e destinata per interventi di sostituzione, ammodernamento, potenziamento, messa a norma e manutenzione della segnaletica delle strade di proprietà dell’Ente (manutenzione strade – segnaletica stradale) per un investimento di 480mila euro. Poi, il potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale (prestazioni di servizi connessi alle funzioni di Polizia locale e manutenzione veicoli, attrezzature, strumentazione elettronica), 267mila euro.

Attività connesse al miglioramento della sicurezza stradale, relative alla manutenzione delle strade di proprietà dell’ente, all’installazione, all’ammodernamento, al potenziamento, alla messa a norma e alla manutenzione delle barriere e alla sistemazione del manto stradale, interventi per la sicurezza stradale a tutela degli utenti deboli (quali bambini, anziani, disabili, pedoni e ciclisti). Inoltre, allo svolgimento, da parte degli organi di Polizia locale, nelle scuole di ogni ordine e grado, di corsi didattici finalizzati all’educazione stradale, a misure di assistenza e di previdenza per il personale, a interventi a favore della mobilità ciclistica, con un investimento complessivo di 480mila euro. Infine, progetti di potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana e alla sicurezza stradale; al finanziamento di progetti di potenziamento dei servizi notturni, all’acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature e al potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana ed alla sicurezza stradale, per 215 mila euro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.