DEBUTTO DELLA NUOVA COLLANA “PENSIERO POETICO” DIRETTA DA STEFANO IORI CON SONIA CAPOROSSI

MANTOVA – Sabato 27 novembre ore 18:00 Casa del Mantegna, Sonia Caporossi, nell’ambito dell’ottava edizione del Festival Mantova Poesia, presenterà Taccuino della cura (Terra d’ulivi Edizioni, 2021), sua ultima silloge che inaugura la nuova collana ‘Pensiero Poetico’ diretta dallo scrittore mantovano Stefano Iori.

Caporossi, artista e poeta romana contemporanea tra le più versatili, si occupa di estetica filosofica e filosofia del linguaggio. L’autrice, interrogandosi su se stessa, ha realizzato una vera e propria trilogia poetica: Taccuino dell’urlo (Marco Saya Editore, 2020), Taccuino della madre (Edizioni Progetto Cultura, 2021) e ora, in conclusione, Taccuino della cura, raccolta che accoglie, come un diario, le pagine interiori che una volta raccontate diventano strumento di cura.

«Sono felice di inaugurare la nuova collana con il testo di Sonia, amica stimata, che sempre sa superarsi grazie alla sua solida propensione per lo studio, la riflessione e la ricerca» afferma Stefano Iori.

«L’incontro esplicito con il “tu” – aggiunge Iori – è per lei fondamentale: il lettore, la donna amata, l’amica, la madre perduta. La sofferenza accompagna ognuno di noi, quando è il momento di affrontare il proprio dolore, fino in cima alla vetta, verso il faticoso obiettivo di autocura e verso l’autoguarigione».

Per l’autoguarigione è necessario trovare quel varco che porta fuori di sé e questo, come scrive nella presentazione del libro Francesca del Moro, è lo “specchio lacaniano”, ovvero la tappa dello sviluppo psichico nel quale si può vedere la rappresentazione di sé come soggetto per riconoscere il rapporto nuovo e vivificante che può sorgere con tale figura. Il viaggio parte quando inizia il passaggio dal soggetto reale al soggetto rappresentato nella scrittura.

Il senso ultimo e l’insegnamento della raccolta Taccuino della cura sembra essere quello di osservarsi come se ci trovassimo fuori dal nostro corpo per essere disponibili alla cura. L’incontro poetico è organizzato dall’associazione la Corte dei Poeti che cura il Festival Mantova Poesia con i patrocini di Regione Lombardia, Comune e Provincia di Mantova.

Ingresso gratuito. Dato il numero limitato di posti sono consigliate le prenotazioni: contatti@mantovapoesia.it – WhatsApp 379.2585317. Sarà richiesto il green pass.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.