AL MUSEO DEL GIOCATTOLO DI CANNETO SULL’OGLIO SI RICORDA LO SCRITTORE ED ENIGMISTA GIAMPAOLO DOSSENA

Domenica 11 dicembre alle ore 16:00 presentazione del libro “Abbasso la pedagogia”. All’incontro interverranno Ferdinando Superti Furga, discendente della famiglia che alla fine dell’Ottocento aprì a Canneto sull’Oglio la prima fabbrica italiana di bambole, Roberto Farné, professore di Didattica generale all’Università di Bologna, e Marta Moruzzi di Marietti 1820.

Bambole in cartapesta, colaggio e biscuit, cavalli giocattolo, modelli di teste in gesso, prototipi, fotografie e documenti. E’ il prezioso patrimonio del Museo del giocattolo di Canneto sull’Oglio (Mantova), che sabato 11 dicembre alle 16 farà da cornice alla presentazione del libro di Giampaolo Dossena Abbasso la pedagogia, pubblicato da Marietti 1820.

Giornalista, scrittore ed enigmista, Dossena (1930-2009) è stato tra i maggiori esperti di giochi e il primo a rendere popolari quelli con le parole sui maggiori quotidiani italiani. Collaboratore di Linus, L’Espresso, La Stampa, La Repubblica, Il Sole 24 ore e Tuttolibri, scrisse Abbasso la pedagogia dopo aver scoperto una cartoleria degli anni Trenta, intatta, sotto il lato nord del Castello di Udine, ancora oggi perfettamente conservata; un vero tesoro di giocattoli, strumenti didattici, cancelleria.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.