COMUNE DI MANTOVA: ENTRO LUGLIO PIAZZA BROLETTO TORNA LIBERA

L’Amministrazione comunale di Mantova ha presentato alle associazioni del commercio il cronoprogramma. Piazza Broletto sarà quasi del tutto libera a fine maggio e il cantiere sarà definitivamente chiuso tra fine giugno e la prima metà di luglio.

Dopo piazza Erbe anche il cantiere di piazza Broletto volge al termine, dopo dieci anni di occupazione e tanti sacrifici, l’area occupata dai lavori dedicati al palazzo del Podestà tornerà quasi completamente libera da fine maggio e il cantiere sarà definitivamente chiuso tra la fine giugno e la prima metà di luglio.

Il cronoprogramma prevede che da lunedì 7 marzo a mercoledì 9 marzo 2022 si procederà con lo smontaggio dell’aerea di cantiere sospesa, questo comporterà per motivi di sicurezza e mobilitazione di mezzi, l’occupazione di piazza Broletto.

Da lunedì 4 aprile a venerdì 8 aprile è previsto lo smontaggio e la rimozione della gru edile a torre presente in piazza Broletto, quindi per motivi di sicurezza e mobilitazione mezzi, è prevista l’occupazione di piazza Broletto e la chiusura del tratto di via Broletto fino all’intersezione con via Accademia e via Cavour dove sarà installata una recinzione con passaggio pedonale sino al voltone.

Dal 9 aprile al 9 maggio si procederà al taglio e alla rimozione del basamento della gru ed al ripristino della pavimentazione in acciottolato dell’area di piazza Broletto interessata dal cantiere.

Successivamente al 9 maggio l’area di cantiere verrà ridotta liberando quasi del tutto la piazza.

L’ultimo passaggio sarà lo smontaggio del ponteggio nel sottopasso dei Lattonai. Tra fine giugno e la prima metà di luglio sarà definitivamente chiuso il cantiere di piazza Broletto.

“Si arriva finalmente allo smontaggio della gru di piazza Broletto – ha sottolineato l’assessore ai Lavori Pubblici Nicola Martinelli – e ci avviamo alla chiusura del cantiere. Sono operazioni complesse e suddivise in più fasi all’interno di un cronoprogramma concordato con la ditta appaltatrice. La gru è presente nella piazza dal 2012, sono passati ben dieci anni e sono particolarmente soddisfatto di avviare a conclusione un cantiere fra i più impegnativi”.

“Finalmente finisce il cantiere del Podestà – ha aggiunto l’assessore al Commercio e alle Attività Produttive Iacopo Rebecchi -, cantiere che è stato avviato nel 2012 dopo il terremoto e piazza Broletto ritorna nel suo splendore. Le attività commerciali della zona potranno tornare a pieno regime. Abbiamo dato alle categorie il cronoprogramma dello smantellamento del cantiere e della gru, i lavori prevedono dunque un ultimo sacrificio che però porterà alla definitiva totale normalità”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.