Accordo di collaborazione fra il COMUNE DI MANTOVA e il CORO DI VOCI BIANCHE dell’Associazione Culturale Pietro Pomponazzo

La Giunta Palazzi, mercoledì 4 maggio, ha approvato la proposta di collaborazione biennale 2022-2023 fra il Comune di Mantova e il Coro di Voci Bianche “Voci in Festa –Città di Mantova” dell’Associazione Culturale Pietro Pomponazzo che ha sede al Gradaro.

Il Comune di Mantova prevede di incentivare la promozione degli eventi con le realtà del sistema culturale della città che ogni anno, grazie alla loro attività, concorrono a fare di Mantova una capitale della cultura, esaltandone valori, storia, capacità progettuale, bellezza e potenziale. In tale contesto sostiene l’attività musicale e corale rivolta all’infanzia e all’adolescenza, anche con finalità didattiche.

L’associazione culturale Pietro Pomponazzo ha presentato la richiesta di sottoscrivere un accordo biennale per consolidare una collaborazione che si protrae da anni. L’associazione svolge un’attività di educazione e di diffusione della musica corale a Mantova da circa vent’anni, sia nei confronti degli adulti che dei bambini, in particolare forma e segue il Coro di Voci Bianche “Voci in Festa – Città di Mantova” composto da bambini e adolescenti dagli 8 ai 17 anni.

Nell’accordo si prevede tra l’altro che il Coro di Voci Bianche “Voci in Festa – Città di Mantova”, si esibisca gratuitamente nel corso dell’anno, in città, per almeno due eventi concordati con il Comune di Mantova. Per sostenere l’attività il Comune darà un contributo annuale di 1.500 euro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.