BABY PIT-STOP ALLA BIBLIOTECA COMUNALE DI GAZOLDO DEGLI IPPOLITI

Un luogo comodo e attrezzato per dare la possibilità alle mamme, e a chiunque si trovi a prendersi cura di un neonato, di allattare e cambiare il pannolino.

Alla biblioteca comunale di Gazoldo c’è il baby pit-stop: un’area ricavata nella zona dei servizi igienici, con l’inserimento di un fasciatoio, e una saletta dotata di poltrona e paravento per garantire privacy ed intimità durante l’allattamento.

Il servizio è stato pensato per venire incontro alle esigenze di mamme e papà, ed è utilizzabile anche da chi non è utente della biblioteca: è sufficiente chiedere al personale per accedere ai locali attrezzati.

È giusto e doveroso pensare alle necessità delle mamme e dei bimbi – dice il sindaco di Gazoldo Nicola Leoni – motivo per cui come amministrazione abbiamo deciso di ricavare questa zona a loro dedicata. Nell’ultimo periodo, a causa delle stringenti norme Covid, non è stato possibile renderla fruibile, ma adesso chiunque ne abbia l’esigenza può accedervi”.

Il baby pit-stop è attivo negli orari di apertura della biblioteca comunale. Il progetto era stato inaugurato in collaborazione con Unicef e Ats Val Padana.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.