TEATRO MINIMO presenta SARTO PER SIGNORA, commedia brillante di Feydeau per la regia di SERGIO DE MARCHI

In un susseguirsi di equivoci e triangoli adulterini, l’estro di Georges Feydeau imbastisce una girandola imbarazzante di mariti, mogli, amanti; stiamo parlando di SARTO PER SIGNORA, commedia brillante in 3 atti per la regia di Sergio De Marchi che la Compagnia di Prosa Teatro Minimo porta in scena al Minimo di Mantova dal 27 al 29 maggio e dal 3 al 5 giugno 2022.

George Feydeau, autore di spicco del vaudeville francese, in “ Sarto per signora ”, riesce ad esprimere la sua incredibile destrezza e la sua stupefacente agilità, nel passare da un equivoco all’altro, trovando sempre il dettaglio o la battuta giusta. Ogni personaggio della pièce viene continuamente scambiato per un altro e ci determina un’incessante carosello di colpi di scena che si susseguono con un meccanismo di alta precisione. 

L’intera vicenda ruota intorno al dottor Moulineaux che ha vissuto fino a pochi mesi prima una vita da libertino. Poi il matrimonio con Yvonne; ma le vecchie abitudini sono dure a morire e il dottore costretto a sotterfugi e bugie che hanno dell’incredibile, per coprire i suoi tradimenti. Per incontrarsi con la sua ultima amante Suzanne Aubin, affitta da un suo paziente, Bassinet, un ammezzato da poco abbandonato da una sarta. Ma ai due non consentito di avere un attimo d’intimit poich inizia, nella sartoria, una processione di personaggi, tra cui anche il marito di Suzanne – Moulineaux costretto a spacciarsi per un SARTO PER SIGNORA, con tutte le conseguenze del caso

GB

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.