DUE OCCHI PER CHI NON VEDE: DOMENICA 29 MAGGIO DIMOSTRAZIONE CANI GUIDA LIONS IN PIAZZA L. B. ALBERTI

Un amico fedele con due occhi e quattro zampe che impara a essere guida per chi non vede. È un doppio dono quello che il Servizio cani guida dei Lions riesce a compiere: da un lato occuparsi della crescita e dell’addestramento dell’animale che da cucciolo diventa un cane guida indispensabile, dall’altro rendere autonoma una persona non vedente, offrirgli la possibilità di spostarsi, di uscire, migliorare la qualità della sua vita.

Il Lions Club Mantova Ducale domenica 29 maggio in piazza Leon Battista Alberti a Mantova darà dimostrazione di come ciò avvenga. 

I cani provengono dal Centro di addestramento di Limbiate, fiore all’occhiello del lionismo italiano ed eccellenza europea.

Nato nel 1959, il Centro addestra e consegna a titolo gratuito circa 50 cani guida all’anno a persone non vedenti che ne fanno richiesta. L’addestramento completo affinché i cani siano una sicurezza per il loro proprietario è un lungo percorso e ha un costo di circa 12.500 euro, interamente sostenuto dai Lions anche grazie alle tante iniziative di raccolta fondi promosse sui territori.

Dal 1925 raccogliendo la richiesta di aiuto di Hellen Keller, scrittrice americana sorda e cieca, i Lions si sono sentiti investiti del ruolo di “cavalieri della Luce”, dedicando molti progetti alla vista, e alla cura delle diverse patologie ad essa collegate.
Contestualmente alla manifestazione di domenica 29 maggio il Lions Club Mantova Ducale donerà un cane guida ad una persona non vedente.

L’iniziativa ha l’obiettivo di sensibilizzare la collettività, promuovendo una conoscenza della disabilità e soluzioni di autonomia che possono portare ad una inclusione concreta e sempre più ampia, eliminando barriere che spesso non sono solo architettoniche. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.