TRA LE STELLE E IL CUORE, Evento con degustazione olfattiva al Caffè Letterario di Euroma2 a ROMA

Il 23 settembre alle 16.00 ci sarà la presentazione di Tra le stelle e il cuore presso il Caffè Letterario Euroma2 a Roma (Via dell’Oceano Pacifico 83). A moderare l’incontro sarà la giornalista Roberta Maresci. 

Si tratta di un appuntamento che fa parte di una nuova stagione di incontri culturali a Euroma2, che si terrà al 2° piano del Centro Commerciale, davanti alla libreria La Feltrinelli.

Nel libro sono protagonisti i profumi, i fiori e l’importanza dell’olfatto come innesco della memoria. 

Con la giornalista Roberta Maresci, esperta di erbe medicinali e ideatrice del Progetto “P&P” del Fair Play Garden, entreremo nella storia raccontata dal romanzo.

Ma badate bene: non sarà un evento letterario classico. Infatti, l’autrice sarà accompagnata anche dall’esperta di olii essenziali, Silvia de Francesco (Note di cuore), che trasporterà gli ospiti in un percorso sensoriale strabiliante. 

Tramite un odore specifico, si potrà andare indietro nel tempo.

Si viaggerà nel mondo della memoria per ritrovare la felicità. 

È previsto anche un campioncino omaggio di olii essenziali per ciascun partecipante.

Bibi Book Editore In libreria e negli store on-line

Sinossi

Chi è Alma? Ha diciassette anni e vive a Canale Monterano dove trascorre le giornate a cercare erbe sacre nella “città morta”, il cuore fantasma del vecchio borgo, proprio come faceva sua madre, sapiente erborista. Arrivata a La Leggendaria, antica residenza di famiglia, dopo la perdita di entrambi i genitori, le si conficcano addosso l’odore dei fiori e degli infusi dai nomi fatati, ma spesso la sua mente vacilla e allora viene trascinata in un incubo fatto di vicoli bui e soffitte anguste. Quando succede, si ritrova a fare i conti con un uomo dal volto mascherato e con una ragazzina esperta di veleni. Sono personaggi inventati o la verità è nascosta dentro di sé, sommersa da un diluvio di dolore? Sarà Canale Monterano, dominato da un sole maestoso e fiero, a fare da cornice alla sua memoria senza tempo, ai venti che girano instancabili e che spandono nell’aria profumi dai nomi impronunciabili. Grazie a Leonardo Mancini, amico di vecchia data, verrà a galla un mondo nuovo, fatto di crudeltà subite dagli invisibili. Perché Alma non è chi dice di essere. Alma non ha diciassette anni.

Le opinioni di alcuni esperti

A fascinating story, well told, that will delight fans of fantasy novels.
(Glenn Cooper, internationally bestselling author/thriller writer)
 
La verità non è mai quello che sembra, in questo romanzo. Anzi, cedendo alla tentazione di guardare sotto il tappeto, di esplorare dentro, si può scoprire che la verità è molto peggio. O almeno, molto più complessa di quello che le parole o i sogni possono raccontare. Sogni che, nel caso di Alma, la protagonista di un intenso ed emozionante thriller psicologico, sono invece veri e propri incubi, sotto i quali c’è la verità dell’infanzia, l’identità negata, i ricordi sepolti che non chiedono altro che uscire, e rivelarsi.
(Paolo Logli, sceneggiatore)
 
Tra le stelle e il cuore è una storia di misteri e meraviglie al confine tra la nostra realtà e tutte le altre possibili che non vediamo ma che stanno appena dietro un velo.
È una thriller psicologico, un racconto di tensione e colpi di scena, ma anche di scoperte profonde e intime.
Silvia Casini è bravissima a dare vita a personaggi alla ricerca della verità su loro stessi, soprattutto se sono adolescenti, e cioè proprio in quell’età in cui tutto cambia, in cui si è già adulti ma ancora abbastanza innocenti da credere che esiste la magia, che esistono il bene il male, e che noi tutti siamo parte di qualcosa di antico, spaventoso e al tempo stesso magnifico.
(Andrea Cotti, scrittore per Rizzoli e sceneggiatore)
 
Tra ossessione e fascinazione, passato e presente, Silvia Casini ci conduce nelle profondità emotive della donna che custodisce il fato degli umili.
(Eleonora Carta, scrittrice per Piemme e Newton Compton)
 
Un’alchimia perfetta di mistero, suspense e amore. Alma ha il potere di rapire il lettore che non può fare a meno di seguirla alla scoperta di sé.
(Sonia Sacrato, scrittrice per Newton Compton)
 
Un giallo che attraversa il tempo per portare a galla l’anima ferita e salvarla. 
(Grazia Scanavini, scrittrice per TEA e sceneggiatrice)

Questo di Silvia Casini non è un semplice giallo. Ma un racconto enigmatico a tinte gotiche e fantasy dove ombre e suggestioni servono per svelare la verità, non per nasconderla e mistificarla. Un thriller psicologico dove nulla è come appare, con il lettore finalmente protagonista attivo, non spettatore passivo. Un lettore-detective a cui viene chiesto di tenere il controllo di conscio e inconscio, barcamenandosi tra reale, verosimile e fantastico.
(Pier Paolo Mocci, consulente per Fortune Italia, curatore responsabile di LunediFilm de Il quotidiano del Sud, editore della rivista periodica MapMagazine)

Silvia Casini dopo la laurea in Lingue e Letterature Straniere, ha ricoperto il ruolo di project manager presso l’Istituto Internazionale per il Cinema e l’Audiovisivo dei Paesi Latini di Gillo Pontecorvo e Sandro Silvestri. Si è occupata di relazioni internazionali e della promozione dei film italiani all’estero. In seguito, si è specializzata in marketing strategico e ha iniziato a collaborare con diverse case di produzione e distribuzione cine-tv nel settore del product placement. Negli anni, ha collaborato con diverse testate giornalistiche e siti web. Ha pubblicato Magia e altri amori. Pensieri e micro-racconti strampalati alla fermata del treno (Edda Edizioni), L’appendifiabe (Nadia Camandona editore), Tutto in una notte (Libro/mania), Di magia e di vento (Antonio Tombolini editore), Il gusto speziato dell’amore (Leggereditore/Fanucci), L’astro narrante (Fanucci), Gli occhi invisibili del destino (Golem edizioni; vincitore del Premio della Critica al Premio Internazionale Montefiore), Un tè con Mr. Darcy (Ultra edizioni), Il taccuino delle parole perdute (Giulio Perrone), Christmas love – Di amore, biscotti e fortuna (Watson edizioni), La cucina incantata – Le ricette tratte dai film di Hayao Miyazaki (Trenta editore), 50 sfumature di caffè (Sonda edizioni), Indomite in cucina (Trenta editore), Lettere d’amore in dispensa (Magenes), Storie della buonanotte per principesse pestifere e mostri favolosi (Voglino editrice) e Pulp Kitchen – Le ricette tratte dai film di Quentin Tarantino (Trenta editore). Attualmente collabora come ghostwriter per l’agenzia Comon, scrive per l’inserto LunediFilm de Il quotidiano del Sud, gestisce Upside Down Magazine, collabora con WeShort ed è consulente esterna di diverse case di produzione cine-tv.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.