SOTTOPASSO STAZIONE FERROVIARIA DI MANTOVA: IL 3 OTTOBRE PARTE IL CANTIERE PER LA RIQUALIFICAZIONE

Sempre garantita la viabilità a doppio senso. I lavori dureranno circa 15 mesi e saranno suddivisi in quattro fasi (dal 03/10/22 al 12/11/23).

Come anticipato dall’Amministrazione Palazzi in occasione della presentazione alla città del progetto fatta insieme ad Rfi nel maggio di quest’anno, partiranno lunedì 3 ottobre i lavori per la creazione del sottopasso della stazione ferroviaria di Mantova e per la riqualificazione dell’intera area circostante.

VIABILITÀ

La viabilità a doppio senso verrà garantita per tutta la durata del cantiere. In particolare i lavori interesseranno parte della carreggiata solo nella fase uno, i cui lavori partiranno il 3 ottobre e avranno una durata di cinque mesi, e nella fase due, che vedrà partire i lavori il 24 febbraio 2023 per una durata di 3 mesi, dove il progetto prevede comunque la possibilità di transitare mantenendo il doppio senso di marcia.

Durante i lavori e fino al loro termine, saranno autorizzati al transito sulla corsia preferenziale di via Bonomi-via Solferino e S. Martino-via Scarsellini, richiedendo ad Aster specifico pass gratuito valido per l’intera durata dei lavori, i residenti o domiciliati nelle seguenti vie: via Bonomi, via Solferino e San Martino, vicolo Chiodare, vicolo Stabili, via Corrado, piazza San Francesco, via Marangoni, via Fratelli Bandiera, piazza D’arco, via Fernelli, via Portazzolo, piazza San Giovanni, via Finzi, via Arrivabene, via dell’Arco, vicolo Serpe, vicolo San’Ambrogio, via Monteverdi, via Verdi, via Nievo, via Portichetto, via Galana, vicolo San Longino, via Certosini, via Madonna della Vittoria, via Oberdan.

Il cantiere, oltre ad una prima fase dedicata all’accantieramento dell’area, sarà sviluppato in quattro fasi operative che vedranno la realizzazioni delle seguenti opere.

La durata complessiva dei lavori sarà di 406 giorni (dal 03/10/22 al 12/11/23).

Fase 1

Realizzazione scale e sottopasso lato Fabbricato Viaggiatori

Inizio lavori: 3 ottobre 2022 Durata lavori prevista: 5 mesi

Fase 2

Completamento sottopasso

Inizio lavori: 24 febbraio 2023 Durata lavori prevista: 3 mesi

Fase 3

Realizzazione scale lato Fabbricati

Inizio lavori: 15 maggio 2023 

Durata lavori prevista: 3 mesi

Fase 3.a Realizzazione sistemazione esterne, prima parte

Fase 3.b Apertura e messa in esercizio del sottopasso pedonale

Fase 3.c Realizzazione sistemazione esterne – seconda parte

Fase 4

Riqualificazione urbana e completamento lavori.

Inizio lavori: 15 agosto 2023 Durata lavori prevista: 3 mesi

Complessivamente il progetto prevede di:

  • realizzare un nuovo sottopasso urbano per l’attraversamento in sicurezza in accesso alla stazione;
  • intervenire sulle aree pedonali afferenti al nuovo sottopasso lato città con una nuova pavimentazione e illuminazione, la riqualificazione delle aree verdi, di segnaletica e arredi;
  • riorganizzare e mettere in sicurezza i percorsi pedonali, anche tramite l’utilizzo di complementi di arredo che inibiscano l’uso improprio degli attraversamenti a raso sulla viabilità ordinaria;
  • intervenire sulle aree pedonali in adiacenza al fabbricato viaggiatori, con nuova pavimentazione e illuminazione, riqualificare aree verdi, segnaletica e arredi e installare una nuova rastrelliera per bici in prossimità dell’accesso al fabbricato viaggiatori;
  • riorganizzare i percorsi di accessibilità veicolare con realizzazione di stalli dedicati alle persone con ridotta mobilità, taxi e aree di parcheggio a tempo in prossimità dell’accesso al fabbricato viaggiatori.

Le risorse relative alla realizzazione del nuovo sottopasso e della riqualificazione delle aree contermini alla stazione sono così ripartite: 2,2 milioni di euro a carico di Rfi e 900mila euro a carico del Comune.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.