LAVORI CICLOPEDONALE PONTE DI SAN GIORGIO: sta per terminare la prima fase del cantiere di E-Distribuzione

Ora il Comune riqualifica il manto stradale con un nuovo asfalto autodrenante. Ciclabile chiusa dall’8 al 16 novembre.

Da martedì 8 a mercoledì 16 novembre la ciclopedonale del Ponte di San Giorgio, nel tratto che va dal Castello fino al percorso di Campo Canoa, rimane chiusa a pedoni e ciclisti per i lavori di posa della nuova pavimentazione a cura del Comune di Mantova.

Dal 14 al 18 novembre i lavori si estenderanno sul tratto ciclabile che corre attorno al Campo Canoa.

La prima fase dei lavori, il cui termine sarà questo venerdì 11 novembre, ha visto E-Distribuzione, la Società del Gruppo Enel che gestisce la rete a media e bassa tensione, posizionare quattro nuovi cavi di media tensione per alimentare il centro storico della città di Mantova, in sostituzione agli attuali posati sul sedime stradale del ponte.

Lo spostamento dei cavi dalla sede stradale alla pista ciclabile consente ora di avere un’infrastruttura elettrica più moderna e accessibile, facilitando le operazioni di riparazione dei cavi in caso di guasto ed evitando disagi alla viabilità su un’arteria fondamentale della città di Mantova. I nuovi cavi garantiscono, inoltre, una migliore qualità del servizio elettrico grazie all’alta affidabilità dei materiali utilizzati.

Terminata ormai questa prima fase si passa, come da programma, alla seconda che prevede da parte dell’amministrazione il rifacimento del manto stradale della pista ciclopedonale con un asfalto di nuova concezione autodrenante.

Sul ponte di San Giorgio continuerà ad essere garantita la normale viabilità ma per tutta la durata del cantiere con il limite massimo di velocità dei 30 km/h per permettere ai ciclisti di percorrere con maggior sicurezza la carreggiata di via Legnago lungo il ponte di San Giorgio.

I collegamenti con il centro per i pedoni sono garantiti dal servizio gratuito dei bus navetta attivo con una frequenza di un bus ogni dodici minuti dalle 7 alle 21.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.