LA FIUMA-FESTIVAL DEL TEATRO DI FIGURA torna in riva al Po in versione invernale ed itinerante – SAN BENEDETTO PO dal 4 al 18 dicembre

La magia dei burattini, le suggestioni del teatro delle ombre, l’incantesimo di oggetti e pupazzi animati, l’arte delle marionette e l’energia del Teatro di Figura sono i protagonisti in uno dei borghi più belli d’Italia.

La sala polivalente San Benedetto Po e il Teatro SOMS di Portiolo, ospitano in versione autunnale e itinerante dal 4 al 18 dicembre, una serie di appuntamenti da non mancare per grandi e piccini, per chi vuole divertirsi ed emozionarsi, grazie all’arte di maestri burattinai e attori.

IL PROGRAMMA

domenica 4 dicembre ore 16.00 – sala polivalente San Benedetto Po

TRA FOSSI E BOSCHI

con Giorgio Gabrielli, per bambini e ragazzi dai 3 agli 11 anni

*

domenica 11 dicembre ore 16.00 – Teatro SOMS Portiolo

LO STRANO CASO DEL NATALE RAPITO

con Zanubrio Marionettes, per bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni

domenica 18 dicembre ore 16.00 – sala polivalente San Benedetto Po

L’USIGNOLO

da una fiaba di Hans Christian Andersen

con Teatro di Carta, per bambini e ragazzi da 5 ai 12 anni

Il festival è organizzato dal Comune di San Benedetto Po con la direzione artistica del maestro burattinaio Giorgio Gabrielli.

Anche quest’anno San Benedetto Po si conferma come centro culturale propulsivo per l’intero Oltrepò Mantovano, sempre più orientato alla valorizzazione delle collezioni del Museo civico Polironiano, teatro magnifico di storia illustre e perfetto sfondo per rinverdire la tradizione del teatro di figura ove al suo interno si può visitare la mostra temporanea “Tutti in baracca” con fondali, teatrini e baracche curata da La Casa del Burattinaio di Giorgio Gabrielli.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.