IN RICORDO DI DON GAETANO PIVATELLI, PARROCO DI CUSTOZA

L’associazione culturale Créa in occasione del centocinquantennale dell’arrivo del sacerdote a Custoza di don Gaetano Pivatelli, dal 1872 al 1900, e la sua azione nella promozione della costruzione di un luogo ove raccogliere le spoglie dei caduti delle battaglie risorgimentali combattute in questo territorio nel 1848 e nel 1866, verrà ricordato il 3 e 4 dicembre con diverse iniziative.

Il programma comprende:

  • l’importante convegno “Parroci e preti sul confine. Il basso clero mantovano e veronese tra il 1848 e il 1866” che si terra a Villafranca di Verona sabato 3 dicembre 2022;
  • la celebrazione attorno alla lapide funeraria del sacerdote in occasione della sua ricollocazione nel cimitero di Custoza domenica 4 dicembre (mattino);
  • l’allestimento nella chiesa parrocchiale di Custoza del monologo “Pivatelli. Al rintocco delle campane”, a lui dedicato sempre domenica 4 dicembre (pomeriggio).

Gli appuntamenti fanno parte delle attività promosse dal Museo Diffuso del Risorgimento – Alto Mincio con il patrocinio della Provincia di Mantova, dei comuni di Sommacampagna e Villafranca di Verona, dell’Istituto mantovano di storia contemporanea e dell’Istituto veronese per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.