A TAVOLA con IL RE MAIALE a GOITO il 28 e 29 GENNAIO – EVENTO PER RACCOLTA FONDI

La tradizione popolare e quella gastronomica locale unita alla volontà di essere d’aiuto a chi ha bisogno, saranno gli ingredienti di fondo della manifestazione denominata “A tavola con il Re Maiale” che si terrà il 28 e 29 gennaio a Goito nell’Area Feste Aquilone.

Questo è l’atto con il quale alcuni anni fa un gruppo di amici e di appassionati hanno deciso d’impegnarsi creando le condizioni della nascita contemporanea sia di un’associazione culturale che promuove la tradizione gastronomica sia di una festa dedicata alla figura del maiale e delle sue specialità.

Una festa che intende ricordare, attraverso i vari piatti posti nel menù, un rito che avveniva in questi periodi nelle corti di molte famiglie mantovane, ovvero la mattanza del maiale.

Al tempo stesso diverrà il punto di forza di un progetto di solidarietà, ideato sempre da questo gruppo di persone, che nelle edizioni precedenti ha permesso di raccogliere fondi da devolvere ad associazioni locali di volontariato.

Associazione Culturale Il Re Maiale

Dietro le quinte di questo appuntamento stanno lavorando sodo per coinvolgere il maggior numero di appassionati e di buongustai i responsabili dell’associazione culturale “Il Re Maiale”, sodalizio goitese presieduto da Paolo Tosatto e che conta un centinaio di soci.

La manifestazione in questione tornerà, quindi, sulla scena dopo lo stop dettato dal Covid e lo farà consentendo a numerosi amanti della cucina casereccia e popolare non solo del territorio goitese o mantovano, ma pure quelli di altre località limitrofe, di rivivere momenti di quei riti ancora ben presenti nella memoria di persone di molte generazioni.

Il tutto avverrà l’ultimo fine settimana di gennaio e nello specifico sabato 28, a cena, e domenica 29, a pranzo. Insieme ai vari piatti inseriti nel menù, in particolare nel primo dei due momenti, saranno garantiti anche la degustazione di vari cocktail e l’ascolto della buona musica!

Per essere tra i protagonisti della festa i promotori confidano sulle prenotazioni.

Prenotazioni che si possono effettuare contattando sia telefonicamente sia a mezzo whatsapp il numero 328 9062739.

Paolo Biondo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.