GERMOGLIANO I SEMI del FOOD&SCIENCE FESTIVAL di MANTOVA: la terza edizione registra 20.000 presenze

Tre giorni per coinvolgere e sensibilizzare l’opinione pubblica su grandi temi scientifici di attualità, con l’obiettivo di gettare qualche seme utile alla crescita culturale del Paese: è questo lo spirito del Food&Science Festival, che chiude oggi la terza edizione con 20.000 presenze.

La manifestazione, promossa da Confagricoltura Mantova e ideata e diretta da FRAME – Divagazioni scientifiche, dal 17 al 19 maggio ha portato a Mantova oltre 200 eventi tra conferenzemostrelaboratorispettacoli proiezioni con più di 100 ospiti, riscuotendo una partecipazione da parte di un pubblico soprattutto giovane, proprio quello che dovrà impegnarsi a far germogliare i Semi – parola chiave del Festival – racconto vivente dell’evoluzione e protagonisti di storie e mitologie, ricerche scientifiche e suggestioni artistiche. Continua a leggere

MANTOVA – PRESENTATA LA TERZA EDIZIONE DI FOOD&SCIENCE FESTIVAL. PAROLA CHIAVE: SEMI DI CONOSCENZA

Presentata questa mattina (16 aprile), alla Loggia del Grano di Palazzo Andreasi, sede della Camera di Commercio di di Mantova, Food&Science Festival, che si terrà dal 17 al 19 maggio. Una meravigliosa avventura che Confagricoltura Mantova, assieme a tutti i suoi partner, ha saputo tramutare da grande scommessa a consolidata realtà e che quest’anno sta per aprire la sua terza edizione.

FOOD&SCIENCE FESTIVAL 1

Ecco allora che il centro della città di Mantova, sito Unesco, si trasformerà per tre giorni in luogo di dibattito e confronto, di discussione e ragionamento a livello esclusivamente scientifico, nel quale capire, riflettere e conoscere tutto ciò che si nasconde dietro al cibo che ogni giorno possiamo trovare sulle nostre tavole. Si indagherà come sempre sul complesso e troppo spesso ancora nascosto legame tra cibo e scienza: «Tre anni fa – ha spiegato in conferenza il presidente di Confagricoltura Mantova, Alberto Cortesiabbiamo deciso di far raccontare da chi non è agricoltore come si producono cibi sicuri e sostenibili per l’ambiente, e quanta ricerca e tecnologia ci siano dietro il nostro modello produttivo. Continua a leggere

MANTOVA CHIAMA L’EUROPA. CORTESI: «SI SCELGA UN FUTURO AGRICOLO MODERNO, NON UN PASSATO NOSTALGICO CHE NON CI APPARTIENE PIÙ»

Un confronto sulla futura politica agricola dell’Unione Europea, alla vigilia delle elezioni del prossimo 26 maggio, che andranno a costituire un nuovo parlamento e una nuova commissione. Con questo obiettivo si è aperta questa mattina (11 aprile) “L’agricoltura mantovana chiama l’Europa”, l’assemblea provinciale di Confagricoltura Mantova, andata in scena al Ma.Mu. alla presenza dei candidati alle prossime europee.

MANTOVA CHIAMA L’EUROPA 2.jpg

A fare gli onori di casa Alberto Cortesi, presidente di Confagricoltura Mantova, che ha lanciato messaggi ben chiari al mondo della politica e delle istituzioni: «Noi rappresentiamo un’agricoltura fatta di elevatissima qualità, declinata in una produzione con grandi numeri, un’agricoltura professionale della quale andiamo orgogliosi e della quale deve andare orgoglioso chi questo paese lo rappresenterà in sede europea. Il parlamento europeo che andremo presto a scegliere avrà l’enorme responsabilità di scegliere tra un futuro agricolo moderno, fatto di innovazione, scienza e tecnologia, o un’agricoltura ormai figlia di un passato nostalgico, che non ci appartiene». Continua a leggere

VERONA – I VINI DI CONFAGRICOLTURA MANTOVA PROTAGONISTI A VINITALY 2019

Nella giornata di chiusura a Vinitaly sono stati protagonisti i vini della Lombardia, con due rossi mantovani, targati Confagricoltura Mantova, che hanno ricevuto grandi lodi.

Allo stand di Confagricoltura infatti è stata ospite l’ottava Commissione agricoltura della Regione Lombardia, guidata dal presidente Ruggero Invernizzi e con presente il consigliere mantovano Andrea Fiasconaro, per una degustazione di vini delle province lombarde. Mantova ha partecipato con il lambrusco “Confini” dell’omonima cantina di Sermide, prodotto da Claudio Pasqualini, e il “Lambrusco del Viadanese” della cantina Oinoe, prodotto da Alex Cerioli. Continua a leggere

CONFAGRICOLTURA MANTOVA – LA SOLUZIONE ALLA CIMICE ASIATICA POTREBBE ARRIVARE DA UN ALTRO INSETTO

Un aiuto nella lotta contro la cimice asiatica? Potrebbe arrivare da un suo simile, un altro insetto da inserire progressivamente nelle nostre campagne che, soltanto dopo adeguati studi in laboratorio, potrebbe contrastare la diffusione esponenziale di questo alieno.

coldoretti 2È questa la prospettiva, una piccola luce in fondo al tunnel per i produttori, emersa questa mattina nel corso del convegno “Bio-ecologia della cimice asiatica e approcci sostenibili per la difesa”, organizzato da Confagricoltura Mantova. A dare un po’ di speranza al comparto agricolo nella lotta contro la cimice asiatica è stata la dottoressa Lisa Maistrello, del dipartimento di Scienze della vita dell’Università di Modena e Reggio Emilia, che ha illustrato le prove di contrasto effettuate tramite il parassitoide oofago (che deposita cioè uova all’interno di uova altrui) Anastatus Bifasciatus, rinvenuto in Emilia Romagna e giudicato adatto a questo tipo di compito: «Nel corso del 2018 – ha spiegato la Maistrello – sono state effettuate diverse prove su appezzamenti sperimentali. Abbiamo visto che l’insetto in questione colpisce la cimice asiatica in due modi, parassitandone le uova e, in alcuni casi, mangiandole direttamente. Continua a leggere

COLDIRETTI MANTOVA – SICCITÀ: È ALLARME NEL MANTOVANO, MA UN AIUTO ARRIVA DALLA TECNOLOGIA

Con l’inizio della primavera come ogni anno arrivano le intenzioni di semina dei produttori agricoli mantovani.

Cortesi o

Mai come quest’anno però, queste ultime rischiano di restare appunto solo “intenzioni”, in quanto l’andamento climatico si sta rivelando particolarmente avverso: «C’è crescente preoccupazione – spiega il presidente di Confagricoltura Mantova, Alberto Cortesi – dato che è dall’inizio del mese di dicembre che non piove in maniera considerevole. Non è sufficiente infatti qualche acquazzone isolato, sono necessari più giorni di pioggia ad andamento regolare. Questa condizione di siccità sta mettendo a durissima prova il settore». Continua a leggere

MANTOVA – PIOPPICOLTURA SOSTENIBILE TRA TECNOLOGIA, AMBIENTE E RILANCIO DELLE AREE GOLENALI

Una pioppicoltura sostenibile a livello ambientale, economico e tecnologico? Si può fare, e a dirlo a gran voce è stata Confagricoltura Mantova con il convegno “Il pioppo oggi”, andato in scena nella mattinata odierna in sala “Sergio Cattelan”.

Sala 2Oltre ad approfondire aspetti tecnici, come la potatura o la difesa dai parassiti, e sindacali, come le strategie di rilancio della materia prima ottenuta dalle colture, l’appuntamento è stato fondamentale per capire anche quanto i pioppi siano importanti a livello ambientale, un tema da sempre caro a Confagricoltura Mantova: «Non possiamo ignorare ciò che accade nel mondo che ci circonda – ha detto in apertura il presidente Alberto Cortesiil cambiamento climatico è una minaccia reale, da affrontare con gli strumenti adeguati. La pioppicoltura rappresenta da sempre un tratto distintivo dell’agricoltura mantovana, che punta sempre su produzioni diversificate, aspetto fondamentale nell’odierno panorama del settore primario». Continua a leggere

MANTOVA – “IL PIOPPO OGGI”: NUOVO APPUNTAMENTO FORMATIVO IN CONFAGRICOLTURA

pioppicoltura sostenibile.jpg

Nuovo appuntamento formativo in Confagricoltura Mantova. Giovedì 21 marzo, a partire dalle ore 9.30 nella sede di via Luca Fancelli 4, andrà in scena il convegno “Il pioppo oggi: sostenibilità ambientale, economica e tecnologica”, organizzato in collaborazione con Api e Crea.

La mattinata sarà ricca di spunti interessanti. Dopo i saluti del presidente Alberto Cortesi, interverrà Fabio Boccalari (presidente Api e presidente sezione pioppicoltura di Confagricoltura Mantova) con “Situazione generale della pioppicoltura italiana”.

A seguire poi tre esponenti del Crea, vale a dire Giuseppe Nervo con “Linee di indirizzo per una pioppicoltura sostenibile”, Gianni Facciotto con “Modalità e sistemi di potatura in pioppeto” e Achille Giorcelli con “Nuove problematiche di interesse fitosanitario del pioppo”. Continua a leggere

MANTOVA – Grande partecipazione al convegno organizzato da Confagricoltura Condizionalità e ricetta elettronica: L’OBIETTIVO È LA SOSTENIBILITÀ

Sala convegni “Sergio Cattelan” gremita per il convegno “Controlli di condizionalità e ricetta elettronica: l’impatto negli allevamenti”, andato in scena questa mattina, giovedì 14 marzo, nella sede di Confagricoltura Mantova con la collaborazione dei veterinari dell’Ats della Valpadana.

Convegno condizionalità.jpg

La grande partecipazione degli allevatori, di bovini e suini principalmente, ma anche avicoli, cunicoli ed equidi (di ogni organizzazione), è stato chiaro segnale dell’importanza dell’argomento trattato, con la ricetta elettronica che da pochi giorni è stata resa obbligatoria dal governo: «Il ministro della Salute Giulia Grillo – ha spiegato Manuel Lugli, presidente della sezione latte di Confagricoltura Mantova – ha appena firmato il decreto attuativo, con il sistema di ricettazione elettronico, finora attuato su base volontaria, ora obbligatorio. Continua a leggere

MANTOVA-CREMONA, IL NO DI CONFAGRICOLTURA MANTOVA. CORTESI: «OPERA NON SOSTENIBILE DAL TERRITORIO»

«Ribadiamo la nostra contrarietà all’autostrada Mantova-Cremona, opera che, ad oggi, non è sostenibile dal territorio».

Cortesi o

Queste le parole del presidente di Confagricoltura Mantova Alberto Cortesi in vista del tavolo regionale dedicato all’infrastruttura, in programma nella giornata di martedì 22 a Milano: «Da parte nostra – prosegue Cortesi – c’è sempre stata coerenza sul tema. Rimango stupito dal cambio di posizione di altri soggetti, che nel giro di un paio di giorni hanno modificato totalmente la propria idea, schierandosi dalla parte dei sostenitori dell’opera. Opera che, lo ripetiamo, al momento non è sostenibile dal territorio, con costi altissimi e budget non in grado di coprirli, come è emerso dalle recenti analisi». Continua a leggere