PARCO DEL MINCIO – QUATTRO REALTÀ MANTOVANE ENTRANO A FAR PARTE DEL CONTRATTO DI FIUME MINCIO

La platea di soggetti coinvolti nell’attuazione del Contratto di fiume Mincio si amplia: quattro le nuove richieste pervenute al Parco del Mincio, che coordina la regia del maxi progetto partecipato. Si tratta di ATS Valpadana, SICAM, WWF Mantova e Pro Loco di Curtatone. 

CONTRATTO DI FIUME RIUNIONE MAGGIO 2019.jpgAts Valpadana si impegna a eseguire i monitoraggi sulla qualità delle acque sul lago Superiore, finalizzati al ripristino della balneabilità; Sicam si impegna a realizzare interventi nell’ambito del servizio idrico integrato; Wwf Mantova svolgerà attività di educazione ambientale a supporto dei temi del Contratto e la Pro Loco a valorizzare il territorio delle Valli del Mincio. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – PROGETTO EUROPEO EcoSUSTAIN, tecniche di studio per i laghi di Mantova: 5 aprile convegno pubblico al Ma.Mu.

I laghi di Mantova e la qualità delle acque del Mincio sarà il tema protagonista degli interventi degli esperti nel corso del convegno in programma la mattina del 5 aprile presso il centro congressi Mamu, per l’evento pubblico finale del progetto EcoSustain che vede all’opera 5 aree protette e in particolare le zone umide che le caratterizzano in cinque paesi europei.

BOE PARCO MINCIO - RIVALTA“Il progetto, ora in fase conclusiva, attua una delle azioni Contratto di Fiume Mincio – spiega il Presidente del Parco del Mincio Maurizio Pellizzer – e anche per questo la partecipazione è aperta a tutti i portatori d’interesse dell’interesse comune legato al miglioramento della qualità delle acque del bacino fluviale del Mincio e alla salvaguardia della sua zona più fragile ma anche più significativa, la riserva naturale delle Valli del Mincio e i laghi di Mantova. Enti e istituzioni del territorio, studenti o docenti, associazioni culturali o naturalistiche, consorzi di bonifica, categorie produttive, sono invitati a partecipare”. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO: RICONFERMATO PELLIZZER. Consiglio di gesione a BELLETTI, BRIONI e MATTINZIOLI

Nel corso della seduta convocata il 13 febbraio 2019, i sindaci e gli amministratori presenti in rappresentanza dei 14 enti che compongono la Comunità del Parco (13 Comuni e la Provincia di Mantova) hanno riconfermato all’unanimità l’incarico di Presidente a Maurizio Pellizzer e hanno proceduto alla nomina dei tre rappresentanti del nuovo Consiglio di Gestione: Massimo Belletti, Roberta Brioni e Marco Mattinzioli, che sono stati votati a maggioranza (con il voto di 10 enti, pari all’88,18% delle quote).

20190213_172511.jpg

Sono grato per la fiducia dimostratami dagli enti dell’area protetta e felice di poter proseguire questa esperienza”, il commento di Pellizzer al termine delle procedure di nomina, espresse con voto palese unite a parole di plauso espresse al Parco per l’operato di questi ultimi anni e per gli impegni che si è assunto con l’avvio del Contratto di fiume e con la capacità di attrazione di fondi, anche europei, a vantaggio dei territori. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – CONTROLLO DEL SILURO: IL PRESIDENTE PELLIZZER INCONTRA LE ASSOCIAZIONI DI PESCA SPORTIVA

In riferimento alla manifestazione “Alloctonia” programmata a Porta Giulia per questa mattina, sabato 1 dicembre, nella giornata di martedì 27 scorso l’ente Parco ha ricevuto una lettera di richiesta di incontro da parte di alcune associazioni presenti sul territorio.

Il Parco ha incontrato i delegati in rappresentanza delle associazioni di pesca per ascoltare le richieste. Ad accoglierli sono stati il Presidente Maurizio Pellizzer, il Direttore Cinzia De Simone, il dott. Gaetano Gentili, veterinario ittiologo e consulente del Parco.

PARCO DEL MINCIO 2

L’incontro, svoltosi in un clima di serena fattiva collaborazione, è servito a fare chiarezza – commenta Pellizzer – su molti aspetti. Il primo aspetto è che i fondi ottenuti dalla Regione sono a destinazione vincolata e non possono essere utilizzati per altre attività, il secondo è il rispetto delle norme che è imprescindibile, ulteriore aspetto il Contratto di fiume al quale le associazioni possono aderire impegnandosi ad attivare azioni di tutela”. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO AL LAVORO CON LE AZIENDE AGRICOLE PER MAXI PROGETTO

PARCO DEL MINCIO - MAXI PROGETTO.jpg

Il Parco del Mincio al termine di una riunione che si è svolta oggi, lunedì 20 novembre, nella propria sede con diverse imprese agricole, sta avviando un maxi progetto europeo finalizzato anche al miglioramento della qualità delle acque del bacino fluviale. Da tale progetto gli agricoltori avranno la possibilità di ottenere anche risorse per investimenti aziendali. Il Parco si mette al servizio del mondo delle imprese agricole che desiderano partecipare a una progettazione europea che permetta di ottenere due risultati: quello di far ottenere finanziamenti per migliorare le produzioni agricole, l’altro più “collettivo” e di interesse generale, con ricaduta sulla qualità delle acque del reticolo idrico del bacino del fiume, oggi influenzato dalle attività agricole. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – Contratto di Fiume Mincio: nuovi aggiornamenti del Comitato Tecnico al Programma d’Azione

Oggi, 12 luglio, i lavori del tavolo tecnico si sono aperti proprio con un breve filmato evocativo sul valore e sulla fragilità del Mincio e dell’habitat delle Valli del Mincio. “Un delicato equilibrio” la breve clip che andrà in rete con l’obiettivo di coinvolgere sempre più persone nell’obiettivo di tutela dell’asta fluviale.

Il tavolo tecnico riunito nella sede dell’ente Parco, capofila del Contratto di fiume, ha il compito di analizzare, attraverso le presentazioni dei singoli soggetti responsabili, l’avanzamento delle attività che mirano – in rete – al raggiungimento dell’obiettivo finale comune, il miglioramento della qualità ambientale del bacino del fiume. Continua a leggere

MANTOVA – “COMITATO DI COORDINAMENTO” DEL CONTRATTO DI FIUME MINCIO

da-sx-cinzia-de-simone-e-maurizio-pellizzerlogo-parco

Si è svolta nella sede dell’ente Parco la riunione di insediamento del “Comitato di Coordinamento” del Contratto di fiume Mincio che ha, tra gli altri, il compito di vagliare le nuove adesioni allo strumento di programmazione partecipata della riqualificazione del bacino del fiume. È uno degli organismi plenari previsti dalla struttura del Contratto ed è quello di “indirizzo”, composto dai rappresentanti dei 61 sottoscrittori pubblici e privati dell’accordo operativo siglato nel maggio scorso. Durante la seduta sono state esaminate ed approvate le richieste di partecipazione presentate da Slow food Mantova, Labter Crea rete di scuole e da STA (Società Trattamento Acque). Continua a leggere

MANTOVA – CONTRATTO di FIUME MINCIO: BOOM DI PRESENZE

Parco del Mincio - forum.jpg

Il “contratto di fiume Mincio” è uno strumento di programmazione del futuro dei territori del bacino del fiume, con l’obiettivo di migliorarne la qualità ambientale. E i comuni dovranno adattare i loro strumenti di pianificazione a quanto previsto nello strumento di programmazione siglato il mese scorso tra un pool di enti coordinati dal Parco del Mincio come soggetto responsabile. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – CONTRATTO DI FIUME MINCIO E L’ATLANTE DEL TERRITORIO

PARCO1.jpg

Grande partecipazione oggi (18 nov.) nella sede del Parco del Mincio dove si è svolto il secondo appuntamento con la Segreteria tecnica composta dai rappresentanti delle 67 realtà che nel maggio scorso hanno aderito all’avvio del percorso partecipato del “Contratto di fiume Mincio” attivato dall’ente Parco per costruire azioni condivise di miglioramento dell’habitat fluviale e delle sue zone più vulnerabili. Continua a leggere