CASTEL D’ARIO – RIFLETTORI ACCESI SUL FESTIVAL DEL RISO. La tradizione continua con il RISOTTO ALLA PILOTA, SPETTACOLI, MUSICA …

La Pro Loco di Castel d’Ario (Mn) organizza con il patrocinio del Comune, della Strada del Riso, Ecomuseo della Risaia e Regione Lombardia, da sabato 17 a martedì 20 agosto 2019 nell’Area Feste il “FESTIVAL DEL RISO” ovvero, il piatto tipico della tradizione mantovana: il RISOTTO ALLA PILOTA.

image

L’edizione 2019 della Tradizionale Fiera d’Agosto propone come di consueto stand gastronomici dove poter gustare oltre al risotto alla pilota anche altre ricette tipiche. Inoltre verranno proposti: mercatino, pesca di beneficenza, spettacoli, musica, luna park. Continua a leggere

CASTEL D’ARIO – “PUGILI” CASA MUSEO SARTORI ONORA L’ARTISTA ALBANO SEGURI ALL’INTERNO DELLA RASSEGNA ARTeSPORT

ARTeSPORT ALBANO SEGURI

La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (MN) in via XX Settembre 11/13/15, nell’anno in cui Mantova è “Città Europea dello Sport 2019”, ha organizzato la rassegna “ARTeSPORT” che si terrà dal 17 marzo al 14 aprile. Le sessantasei opere d’arte, raccolte in questa significativa rassegna dedicata allo “Sport”, sono state realizzate da artisti italiani a partire dalla fine degli anni ’70 del secolo scorso fino ai nostri giorni.

Inoltre, al piano superiore, sempre di Casa Museo Sartori, è stata allestita una bella ed interessante mostra “PUGILI”, omaggio all’artista mantovano Albano Seguri (1913 – 2001). Negli anni Trenta il maestro Seguri praticava questo sport e ne era stato anche un valente esponente; il ricordo della sua gioventù lo accompagnava spesso negli anni successivi tanto da diventare motivo di ispirazione di molti dipinti e alcune sculture. Continua a leggere

BICITOUR da MANTOVA alla CARPANETA: NATURA e GASTRONOMIA NELLA NUOVA PROPOSTA DELLA RASSEGNA “GUSTARE LA NATURA”

 

MN-CARPANETA IN BICI.jpgI sapori, i paesaggi e le colture che impreziosiscono i territori del Mincio, nella sua corsa dal Garda al Po, sono protagonisti del “Bicitour da Mantova alla Carpaneta”, nuova escursione gratuita promossa dal Parco del Mincio nell’ambito della rassegna “Gustare la Natura”, realizzata in collaborazione con il Comune di Mantova all’interno del progetto East Lombardy e in occasione dell’anno internazionale del turismo sostenibile.

L’appuntamento con le due ruote è per domenica 24 settembre, con partenza da Mantova, presso il parcheggio del Campo Canoa (inizio strada Cipata), alle ore 9. Continua a leggere

SETTEMBRE NEL PARCO DEL MINCIO – due bicitour nei territori del fiume e un’escursione sulle colline di Castellaro Lagusello

CASTELLARO LAGUSELLO (PHOTO PARCO DEL MINCIO)

La rassegna “Gustare la natura” termina con tre proposte che valorizzano i paesaggi, i sapori e le colture caratteristiche del fiume.

I sapori, i paesaggi e le colture che impreziosiscono l’asta del Mincio, nella sua corsa dal Garda al Po, sono protagonisti delle nuove escursioni promosse dal Parco del Mincio nell’ambito della rassegna “Gustare la Natura”, realizzata in collaborazione con il Comune di Mantova all’interno del progetto East Lombardy e in occasione dell’anno internazionale del turismo sostenibile. Da Governolo a Castellaro Lagusello, dalla gastronomia di fiume a quella collinare, sono tre le proposte gratuite che consentiranno ai partecipanti di andare alla scoperta di ecosistemi unici e di tradizioni secolari, nelle quali è racchiusa l’autentica anima dei territori del fiume. Continua a leggere

CASTEL D’ARIO – CASA MUSEO SARTORI apre con la mostra dedicata a ANGELO RINALDI. Una vita d’arte dipinti – vetri – sculture

 

La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (Mantova) in via XX Settembre 11/13/15, dal 10 Settembre al 15 Ottobre 2017 presenta la mostra “Ritmo Astratto. Angelo Rinaldi. Una vita d’arte”. Mostra a cura di Arianna Sartori e Fausto Tonello. La mostra è allestita al primo piano di Casa Museo Sartori e gode dei patrocini di: Comune di Castel d’Ario, Comune di Padova, Ecomuseo della risaia, dei fiumi, del paesaggio rurale mantovano e dell’Associazione Pro Loco di Castel d’Ario. Continua a leggere

CASTEL D’ARIO – VIA DEL RISO VIALONE NANO, FAVA: PROGETTO MODERNO, DA REGIONE LOMBARDIA 66MILA EURO

vialone nano mantovano

La promozione culturale della via del riso vialone nano è un segno di modernità e il progetto che Regione Lombardia ha finanziato con 66.000 euro, pari al 50% del valore complessivo del progetto, è un esempio di una buona gestione e, fra i 32 progetti approvati a livello lombardo, è stato giudicato dalla commissione giudicante come uno dei più interessanti”. Continua a leggere

CASTEL D’ARIO – CASA MUSEO SARTORI presenta: “L’ARLECCHINO TRISTANO MARTINELLI – LA COMMEDIA DELL’ARTE NELL’ARTE CONTEMPORANEA”

Inaugurazione: Domenica 30 Aprile, ore 11.00

30 Aprile – 28 Maggio 2017

La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (Mantova) in via XX Settembre 11/13/15, dal 30 Aprile al 28 Maggio 2017 presenta la rassegna “l’Arlecchino Tristano Martinelli – la Commedia dell’Arte nell’Arte Contemporanea”. La mostra, che nasce da un’idea e progetto di Adalberto Sartori, gode dei patrocini di Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Comune di Castel d’Ario, Comune di Bigarello e San Giorgio, Comune di Mantova, Accademia Teatrale Campogalliani Mantova, Ecomuseo della risaia, dei fiumi, del paesaggio rurale mantovano, Pro Loco di Castel d’Ario. Continua a leggere

VILLIMPENTA: dal 30 maggio “Sguardo Contemporaneo – Castello in Arte”

di G.Baratti

Tutto pronto per l’inaugurazione della mostra collettiva “Sguardo Contemporaneo – Castello in Arte”  che si terrà sabato 30 maggio alle ore 18 nell’affascinante cornice del Castello Scaligero Gonzaghesco di  Villimpenta (Mn) in Via Tione, alla presenza degli artisti.

La collettiva “Sguardo Contemporaneo”, è curata da Nicla Ferrari con un’introduzione di Anna Fornaciari ed è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Villimpenta, patrocinata da Provincia di Mantova e in collegamento con Sistema Museale Mantovano, Sistema Po Matilde, Ecomuseo della Risaia, dei fiuli e del paesaggio rurale mantovano, Regge dei Gonzaga e Sistema Bibliotecario Grande Mantova.

arpista_chiara_visentini

Al termine gli ospiti saranno intrattenuti dal concerto d’arpa di Chiara Visentini.

Negli spazi del Castello di Villimpenta, la Casa del Custode e l’imponente Mastio, saranno accolte una trentina di opere di dieci artisti selezionati in ambito nazionale.

L’intento è di offrire una panoramica sull’arte contemporanea attraverso i diversi mezzi espressivi: la pittura, che oggi è nuovamente in auge dopo decenni di oblio, il disegno, la scultura, l’installazione e la fotografia che, non senza animati dibattiti, entra di diritto, e addirittura in certi casi primeggia, nelle mostre d’arte. I linguaggi differenti attraverso i quali gli artisti “guardano” e rappresentano la loro personale realtà, non risultano stridenti tra di loro, anzi si creano nel percorso espositivo interessanti rimandi messi in moto da analogie, da contrapposizioni tecniche o dagli stessi temi affrontati. Continua a leggere