MANTOVA – UN’OPERA AL MESE: FRANCESCO II GONZAGA, UN CAPOLAVORO DELLA SCULTURA RINASCIMENTALE

Far conoscere al pubblico il patrimonio storico-artistico conservato nei musei della città attraverso modi nuovi di fare cultura. Con questo spirito si rivolge la rassegna “Un’opera al mese”, ideata dal direttore dei Musei Civici Stefano Benetti, in collaborazione con Associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani, e promossa dal Comune di Mantova.

Francesco II Gonzaga.jpg

Il Museo di Palazzo San Sebastiano possiede uno straordinario busto in terracotta di Francesco II Gonzaga, opera di Gian Cristoforo Romano. Si tratta di una delle più importanti opere d’arte della collezione del Museo. Questo capolavoro della scultura Rinascimentale verrà presentato venerdì 20 settembre alle ore 18.30 presso il Palazzo di San Sebastiano dalla professoressa Isabella Lazzarini, docente di Storia medievale presso il Dipartimento di Scienze umanistiche, sociali e della formazione dell’Università
degli Studi del Molise e dalla professoressa Roberta Piccinelli, storica dell’arte e Conservatore dei Musei Civici di Mantova. In collaborazione con l’Università
degli Studi del Molise. Continua a leggere

MANTOVA – Un’opera al mese: SOTTO I RIFLETTORI IL PENDENTE CON IL MONOGRAMMA IHS, CONSERVATO AL MUSEO DIOCESANO

pendente

Al Museo diocesano Francesco Gonzaga di Mantova, nella rassegna “Un’opera al mese”, venerdì 23 novembre alle 18.00 si parlerà del pendente con il monogramma IHS conservato al Museo, nella sede di piazza Virgiliana.

Relatrice dell’incontro, sarà la professoressa Chiara Maggioni, docente di Storia dei tessili all’Università Sacro Cuore di Milano. Continua a leggere

MANTOVA PALAZZO SAN SEBASTIANO: LA SCUOLA DEL MANTEGNA SOTTO I RIFLETTORI

È in agenda il secondo appuntamento della rassegna “Un’opera al mese”. Venerdì 16 febbraio alle 18 in città a Palazzo San Sebastiano l’incontro sarà sul tema: “Andrea Mantegna e l’esempio della virtù: l’Occasio di Palazzo San Sebastiano“.

2. Anonimo, Occasio e Paenintentia, 1505 ca, affresco strappato

Anonimo – Occasio e Paenintentia, 1505 ca, affresco strappato

A parlare dell’opera sarà la professoressa Alessandra Zamperini, storica dell’arte al Dipartimento Culture e Civiltà dell’Università degli Studi di Verona. L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’Università scaligera. Continua a leggere

DOMENICO PESENTI (1843-1918): OMAGGIO AL PADRE DELLA PITTURA MANTOVANA DEL NOVECENTO

Di Paolo Biondo

MANTOVA – Ha aperto i battenti domenica 11 febbraio, sia al Museo Diocesano “Francesco Gonzaga” sia a Palazzo Te, restando visitabili sino al 13 maggio 2018, la mostra omaggio al maestro Domenico Pesenti; mostra dal titolo “TUTTO PESENTI – Domenico (1843 – 1918) il padre della pittura mantovana del 900”.

L’artista virgiliano, nato a Medole nel 1843 e scomparso a Mantova nel 1918, con le sue opere, grazie alla capacità di interpretare sotto vari aspetti l’evoluzione del pensiero artistico tanto del 1800 quanto della prima parte del ‘900, ha ottenuto consensi in Italia e Europa. Continua a leggere

MANTOVA – “L’ARTE FATTA AD ARTE” PERCORSI DIDATTICI 2017-2018 NEI MUSEI CIVICI DELLA CITTÀ

3. zeus

Al via i percorsi didattici 2017-2018 a Palazzo Te e a Palazzo San Sebastiano con una variegata e rinnovata offerta formativa. Dopo il successo dello scorso anno scolastico, che ha visto impegnate 240 classi e oltre 6.000 tra bambini e ragazzi, anche quest’anno i Musei Civici di Mantova con Charta presentano un accattivante palinsesto di progetti studiati e modulati per le scuole di ogni fascia d’età e grado.

Si tratta di una ricca proposta, rivolta agli studenti di ogni ordine e grado di scuola – ha detto il sindaco di Mantova Mattia Palazziche esprime una felice sintesi del nostro costante impegno finalizzato a far conoscere e a valorizzare sempre più il nostro patrimonio civico, sia monumentale che museale. Continua a leggere