CASTEL GOFFREDO ospita “FLORA ET LABORA”

slidfon-en

di G.Baratti

Al Parco La Fontanella di Castel Goffredo (Mn) “FLORA ET LABORA”,  mostra mercato delle piante aromatiche, profumi, sapori, arti e mestieri che si terrà nel fine settimana del 9 e 10 maggio con orario di apertura al pubblico dalle 9 alle 19.

Piante_officinali

Le piante aromatiche possono essere specie arboree, arbustive, o più frequentemente erbacee annuali o perenni. La produzione di sostanze aromatiche può avvenire con la raccolta di specie spontanee, ma normalmente si coltivano come specie orticole, per garantire le quantità e qualità richieste dal mercato.

Molte piante aromatiche hanno anche proprietà medicinali e officinali, ma vengono generalmente utilizzate in cucina come spezie per insaporire i cibi, o prolungare la conservabilità di alcune pietanze, in erboristeria fresche o più frequentemente essiccate per la preparazione di infusi o bevande dissetanti,  per la preparazione di liquori o amari, in profumeria per la preparazione artigianale di profumi, pomate e creme. Vengono altresì impiegate nelle industrie chimiche per l’estrazione delle essenze destinate alle industrie alimentari, cosmetiche e farmaceutiche; in alcune religioni, gli aromi sviluppati dalle gommoresine e dai balsami sono parte integrante o accessoria della liturgia.

Lungo le vie e le piazze del centro storico ci saranno molti eventi e laboratori collaterali, visite guidate al Parco Giardino di Palazzo Gonzaga Acerbi e alla Chiesa Prepositurale di Sant’Erasmo.

Titolo_Italiano_50

Dimostrazione di tintura naturale con erbe aromatiche e tintura di una sciarpa con il colore estratto dalle piante con l’esperta Valentina Ferrarini.

Dimostrazione di intaglio del legno con Chèl di Bastù, dimostrazione di realizzazioni di composizioni floreali con la carta e cura de La Quinta Stagione, dimostrazione di una realizzazione di manufatti in scus (foglia di mais) proposto da Pro Loco del Rojaler, menntre l’Associazione Culturale Noi dell’Arte proporrà una dimostrazione di tessitura al telaio da tavolo.

Antonella Ziliani dell’Azienda Agricola Jenny Green,  inviterà i visitatori ad una degustazione olfattiva dei distillati.

Ospite d’onore l’Officina Profuno Farmaceutica Santa Maria Novella di Firenze, fondata nel 1612,  conosciuta in tutto il mondo per la qualità dei suoi prodotti, condivide con Castel Goffredo la “Balsamita maior Desf“, aromatica di cui a Firenze si estraggono olii essenziali, mentre a Castel Goffredo è l’ingrediente fondamentale del “Tortello Amaro”.

La Pro Loco nella due giorni, durante l’orario di apertura, 9-19 alBar Aromatico” , servirà colazioni e merende, dalle 12 alle 16 Cucina con Primeria Aromatica e Aromidolci servizio di ristorazione con squisite prelibatezze a tema.

kitchen_adventurer_cheesecake_brownie

Biglietteria: Intero Euro 4,00, il biglietto ha validità per i 2 giorni della fiera e non è personale Bambini fino a 14 anni gratuito.

Ingresso gratuito a tutti i residenti di Castel Goffredo che presenteranno alle casse il documento d’identità e ai soci delle associazioni di Castel Goffredo che presenteranno la tessera dell’associazione.

Rispondi