ANTICHISSIMA FIERA DELLE GRAZIE – INCONTRI LETTERARI

antichissima-fiera-delle-grazie-2015DAL 13 AL 17 AGOSTO 2015 

Mancano poche ore alla partenza dell’edizione 2015 dell’Antichissima fiera delle Grazie, la manifestazione che dal lontano 1425 anima, a cavallo della Festa dell’Assunta, il piccolo borgo di Curtatone dominato dal Santuario dedicato alla Beata Vergine Maria, storica meta di culto e devozione religiosa.

Copertina-Gonzaga

Tornano anche quest’anno gli incontri letterari, come quello di venerdì 14 agosto con Riccardo Braglia che racconterà le storie, le passioni e la vita quotidiana dei Gonzaga all’epoca di Isabella d’Este.

280_0_3957782_40798

Il 15 agosto toccherà a Giovanni Alberini raccontare la personale esperienza vissuta nel ripercorrere il cammino di Santiago de Compostela.

papa-a-sorpresa011

Domenica 16 agosto, Mons. Roberto Brunelli presenterà le sue pubblicazioni e commenterà, dal suo nuovo libro “Papa a sorpresa”, il pontificato di papa Francesco due anni dopo la sua elezione. Per l’occasione interverrà Mons. Egidio Caporello vescovo emerito di Mantova.

Riflettori_acces_558ad67ab018f

Infine lunedì 17 agosto Lorenzo Vigna presenterà il suo ultimo libro “Riflettori accesi”, con i protagonisti degli ultimi 30 anni visti da un osservatore scrupoloso.

L’Antichissima fiera delle Grazie vuol dire anche tradizione, cara ai mantovani, ovvero quella di gustare il cotechino dopo la messa al Santuario la mattina di Ferragosto. Si sviluppa così un altro elemento portante: quello del gusto.

I migliori prodotti tipici, sia locali che regionali, sono tra i protagonisti del grande mercato sempre più ricco con i suoi 250 gli espositori che hanno confermato la loro presenza. Oltre ai tradizionali banchi di ambulanti, spazio anche alla creatività artigianale e alla Via dei prodotti made in Italy denominata “L’Italia in piazza”.

La manifestazione, per tutta la sua durata, sarà raccontata sul portale web www.fieradellegrazie.it con foto, video e interviste, sulla pagina Facebook e sul canale Youtube “Antichissima fiera delle Grazie”.

Rispondi