GRAZIE – Il saluto del Vescovo di Mantova e delle Autorità ai Madonnari

DSC_6151di Mendes Biondo

Di fronte al Santuario delle Grazie si sono radunati numerosi turisti e pellegrini arrivati nell’Antico Borgo come tradizione vuole, a piedi, in bicicletta e in barca, per assistere al 43° incontro internazionale di Madonnari oltre che per gioire della tradizione virgiliana legata all’enogastronomia.

DSC_6175DSC_6146

La cornice paesaggistica del Santuario, unita alle caratteristiche abitazioni e agli scorci naturalistici del Mincio, hanno reso il piccolo borgo di Curtatone protagonista di escursioni e di passeggiate sia per gli abitanti del luogo che per i curiosi attirati dalla manifestazione artistica quanto dal tradizionale panino al cotechino, rintracciabile nei vari stand gastronomici circondati di bancarelle e giostre per i più piccoli.

DSC_6155DSC_6167

Dal punto di vista religioso, la celebrazione della prima messa è avvenuta alle 6.30 mentre alle 9.30 si è svolta la messa solenne presieduta dal Vescovo di Mantova Mons. Roberto Busti. Al termine di quest’ultima il porporato, accompagnato dal sindaco di Curtatone Carlo Bottani oltreché dal Prefetto di Mantova Carla Cincarilli, dal Comandante provinciale dei carabinieri Col. Roberto Campana e dalla presidente della Pro Loco Marina Ferrari, ha fatto visita ai madonnari intenti a lavorare sul sagrato.

DSC_6158DSC_6150

Mons. Busti si è successivamente intrattenuto con alcuni degli artisti, scambiando alcune parole e commentando il lavoro in fase di avanzamento. Molto compiaciuto anche il Prefetto di Mantova Carla Cincarilli che per il secondo anno consecutivo ha visionato le opere, assieme all’Amministrazione comunale.

DSC_6159

(foto di Pierpaolo Pizzi)

Annunci

Rispondi