MANTOVA – Le residenze urbane dei Gonzaga cadetti al Museo Diocesano

33333333333

Museo diocesano Francesco Gonzaga 

Sala Paolo Pozzo

Sabato 12 settembre, ore 16

Ingresso libero

Una recente ricerca archivistico-bibliografica di Raffaele Tamalio,  autore di una poderosa bibliografia sui Gonzaga e esperto del periodo spagnolo di Vespasiano Gonzaga, ha permesso il censimento nella città di Mantova di 32 case e palazzi che nel corso dei secoli sono appartenute, per periodi più o meno lunghi, ai diversi rami cadetti della famiglia Gonzaga.

I palazzi, per la maggior parte ancora oggi esistenti, furono abitati da diversi esponenti e famiglie collaterali dei Gonzaga, quali, tra le altre, quelle di Novellara, Bozzolo, Sabbioneta, Gazzuolo, Castiglione, Castel Goffredo, Vescovato, Guastalla, per citarne solo alcune.

I risultati della ricerca verranno illustrati con immagini nel corso della conferenza che l’accademico virgiliano Raffaele Tamalio terrà il 12 settembre alle 16, presso il Museo Diocesano “Francesco Gonzaga” di Mantova, nell’ambito degli eventi collaterali organizzati dal Museo in occasione della Mostra genealogico-iconografica “Gonzaga. I volti della storia” a cura di Giancarlo Malacarne. L’esposizione, inaugurata il 12 aprile scorso, potrà essere visitata ancora fino al 20 settembre, quando chiuderà definitivamente i battenti.

Annunci

Rispondi