MANTOVA BIKE FESTIVAL. IL MONDO DELLA BICI È ARRIVATO IN CITTÀ

LOCANDINA A3 DEFINITIVA copiadi Paolo Biondo

Due giorni per esaltare il binomio bicicletta e ambiente. Due giorni per far conoscere ed apprezzare angoli suggestivi e caratteristici di un territorio come quello della provincia di Mantova. Due giorni per ribadire l’importanza dell’uso della bici per migliorare la propria condizione fisica. Due giorni per promuovere la bici come testimone della storia e dell’evoluzione culturale di un paese.

Spinning

Questi sono solo alcuni dei presupposti che faranno da sfondo alla seconda edizione del Mantova Festival Bike, una vetrina che sabato 26 e domenica 27 settembre offrirà agli appassionati e a tutti coloro che a vario titolo amano l’uso della bici l’occasione per immergersi in un contesto ricco di fascino e di atmosfera.

Villaggio della bicicletta - Abici

La manifestazione, che trasformerà Mantova nella capitale delle due ruote a propulsione naturale ed elettrica, porterà la firma di Mantovameeting che potrà avvalersi per l’occasione della collaborazione di Confesercenti, Franzini allestimenti fieristici, Fiab, Uisp, Ciclismo in Miniatura e S. Giorgio 90 ed inoltre disporrà del contributo di Tea Energia, di Banca Popolare di Mantova e dell’Ostello dei Concari.

Villaggio della bicicletta - Ediciclo

Un gustoso anteprima del festival avverrà giovedì 24 settembre al Goparc di Bagnolo S. Vito; in questo contesto verrà proposto il 1° Trofeo Fixed Bike, gara con bici a scatto fisso che si disputerà sul circuito del kartodromo indoor.

Fitta di proposte, inoltre, si presenta la locandina della due giorni mantovana; si andrà dal “Villaggio della bicicletta” allestito in una delle piazze più significative del capoluogo virgiliano ovvero Piazza Sordello, ove sarà allestita un’esposizione di tutto ciò che ha a che fare con la bici, ai convegni, ai ciclotours, alle mostre e molto altro ancora. Tra le altre cose all’interno del Villaggio della Bicicletta” sarà ospitato uno stand coordinato dai responsabili della Fiab ove si potrà disporre di nozioni utili per un check up della propria bici.

Ciclotour

Domenica 27 settembre per gli appassionati di ciclismo vintage è prevista una ciclostorica dedicata al mito di Learco Guerra dal titolo “La Locomotiva Umana”, una cicloturistica d’epoca vissuta con bici e accessori ante 1984 non competitiva. Il percorso di circa 65 km si svilupperà prevalentemente su strade a bassa percorrenza di automobili e su alcuni tratti di strada sterrata.

Il ritrovo dei partecipanti è previsto per 8.30 al Contadinostrano e Baraonda Bar via Cremona (zona Belfiore) a Mantova mentre la partenza verrà data alle 9,30.

Villaggio della bicicletta - FIAB Mantova

Da segnalare sul versante artistico e culturale tre appuntamenti come: “Ciclismo in miniatura” a cura di Corrado Monfardini, “Le due ruote su tela – Passione e Arte” personale del pittore Tiziano Tonolli allestita alla Casa del Rigoletto e “Le biciclette della fantasia”, una rassegna di pezzi unici realizzata da Franco Mazzali e predisposta nell’area convegni di Piazza Sordello.

Per quel che concerne la partecipazione ad alcuni dei momenti specifici si ricorda agli appassionati, agli atleti e alle persone in genere che la raccolta delle adesioni ai vari ciclotours, previsti nell’arco della manifestazione, si chiuderà nella giornata di giovedì 24 settembre; le iscrizioni sono possibili anche direttamente dal sito www.mantovabikefestival.it andando prima nella sezione festival e poi in quella dei ciclotours.

Annunci

Rispondi