REGGIOLO A BOLOGNA PER IL XII FESTIVAL DELLA STORIA

images

XII-Festa-Internazionale-della-Storia-copertina1Anche l’Alma Mater Studiorum di Bologna ricorda la figura di Matilde di Canossa nel IX centenario sua morte. Durante le giornate del XII Festival della storia, dal 26 settembre al 25 ottobre, due importanti appuntamenti coinvolgeranno Reggiolo. Sabato 17 ottobre alle ore 10, durante il “Passamano per San Luca”, l’Università di Bologna premierà le classi dell’istituto comprensivo di Reggiolo risultate vincitrici, con due elaborati, del concorso regionale “Matilde di Canossa: Contessa e Regina”.

Reggiolo matildica

Le classi quinte della scuola primaria “De Amicis” e la classe II A della scuola secondaria di primo grado “Carducci” sono risultate vincitrici del concorso con due progetti: il primo dal titolo “Matilde in gioco”, il secondo “Contessa e Regina. Matilde di Canossa”. Un importante riconoscimento per tutti gli studenti coinvolti, per gli insegnanti – Antonia Bulgarelli, Nadia Capiluppi, Valentina Molesini, Rosa Rizzello, Flavio Iori (“De Amicis”) e Cristiana Califano, Elisa Pozzi (“Carducci”) –, per la dirigente scolastica Agnese Vezzani e per l’Amministrazione di Reggiolo.

Alle classi vincitrici sarà consegnato un assegno di 500,00 euro dal Laboratorio multidisciplinare di ricerca storica (Lmrs) e dal “Centro internazionale di Didattica della storia e del patrimonio” del Dipartimento di Scienze dell’educazione “Giovanni Maria Bertin” dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna.

Fino al 25 ottobre, al Dipartimento di Scienze dell’educazione “Giovanni Maria Bertin”, tutti i lavori degli studenti sono esposti nella mostra “Matilde di Canossa”.

Paolo Golinelli

Ma il weekend bolognese non finisce qui. Domenica 18 ottobre alle 16, nella sala Stabat Mater della biblioteca dell’Archiginnasio, una conferenza del professor Paolo Golinelli dell’Università di Verona presenterà la pubblicazione, promossa dal Comune di Reggiolo, “I documenti e le lettere di Matilde di Canossa (1071-1115)” (Patron Editore) a cura di Franco Canova, Maurizio Fontanili e Clementina Santi con la collaborazione di Giordano Formizzi e la postfazione del professor Paolo Golinelli. All’appuntamento non mancherà una rappresentanza dell’Amministrazione reggiolese guidata dal vicesindaco e assessore alla Cultura Franco Albinelli.

Annunci

Rispondi