CASTIGLIONE DELLE STIVIERE – RISCOPRIRE I PALAZZI DELLA CITTÀ ALOISIANA

portoni castiglionesi1

Sabato 31 ottobre a partire dalle 15,30 a Castiglione delle Stiviere torna “Il Museo che non c’è” con ingresso agevolato e gratuito fino ai 13 anni.   

Sono tanti i tesori d’arte, di storia e di spiritualità che si nascondono dietro ai portoni della Città Aloisiana e che si potranno rivelare a tutti i partecipanti.

APERTI DALLE 15,30 ALLE 18,30 (con possibilità di effettuare la visita guidata gratuita)

museo storico aloisiano

Museo Storico Aloisiano
Chiesa dei Cappuccini
Chiesa di San Sebastiano
Duomo

Duono di Castiglione d.S

Basilica di San Luigi (fino all’inizio delle funzioni religiose)
Palazzo Bondoni Pastorio
Museo Aldo Rossi
Chiesa di San Pietro (APERTI DALLE 15,30 ALLE 21,30)
Museo Internazionale della Croce Rossa
Palazzo Pastore (Biblioteca)
Palazzo Menghini
Famedio

TANTE LE OPPORTUNITA’ DI INTRATTENIMENTO

alle 16,00 al Famedio si esibirà, con il suo violoncello, Francesco Fezzardi  con brani “Da Bach a Cassadò…” (ingresso libero);

alle 17,00 al Teatro Sociale, spettacolo per bambini dai 3 agli 8 anni dal titolo “Giangatto e la strega Giuseppina” con la Compagnia Teatro Invito (ingresso € 5,00);

alle ore 18,00 inaugurazione della mostra “Attualità delle forme” di Danilo Secchi presso Palazzo Menghini, con ingresso libero;

palazzoBondoni Pastorio

alle 19,30 concerto lirico “Da Rossini a Puccini… e oltre…” in Palazzo Bondoni Pastorio (ingresso € 5,00);

alle 19,30 evento ludico-teatrale “Click to play – un insolito delitto” con il gruppo I Soliti Sospetti presso Palazzo Pastore (Biblioteca) (ingresso libero);

Castiglione-delle-Stivierealle 19,30 per i più piccoli il Comitato Locale Croce Rossa di Castiglione delle Stiviere propone al Museo Internazionale della Croce Rossa l’iniziativa “Halloween al Museo – trova insieme ai giovani della Croce Rossa il tesoro di Henry Dunant” con l’invito verso tutti i bambini a presentarsi in maschera;

alle 20,30, sempre al Museo Internazionale della Croce Rossa, le chitarre di Simone Guiducci e la fisarmonica di Fausto Beccalossi ammalieranno tutti i presenti nell’esibizione “Da Parigi a Buenos Aires…”, (ingresso libero).

E per tutti i golosi: degustazione gratuita di prodotti tipici a cura della Strada dei Vini e Sapori Mantovani nel cortile interno dell’Infopoint in Via Marta Tana.

Degustazione speciale di dolcetto e vino del territorio per chi visiterà almeno due siti culturali facendosi fare il timbro sulla cartolina.

L’evento è realizzato dalla Città di Castiglione delle Stiviere, dalle Terre dell’Alto Mantovano, dalla Strada del vino e sapori mantovani e grazie al prezioso supporto dei volontari museali castiglionesi. Per informazioni: Comune di Castiglione delle Stiviere, Servizio Turismo e Creatività, tel. 0376-679305, email: turismo@comune.castiglione.mn.it.

Annunci

Rispondi