MANTOVA. GALLERIA A. SARTORI – MOSTRA ANTOLOGICA DEL MAESTRO TREVIGIANO SIMON BENETTON

P1140504 copia

7 NOVEMBRE – 3 DICEMBRE 2015

INAUGURAZIONE

7 NOVEMBRE ore 17

Sabato 7 Novembre, alle ore 17 alla Galleria d’Arte Arianna Sartori a Mantova, Via Ippolito Nievo 10 e Via Cappello 17, si terrà la Mostra Antologica “Opera grafica e scultorea dal 1950 al 2015” del Maestro trevigiano Simon Benetton. (Ingresso libero)

La mostra organizzata dalla storica Galleria di Mantova, in collaborazione con l’Archivio Storico Simon Benetton di Valdobbiadene, ripercorrerà i periodi fondamentali dell’artista, in particolare verranno esposti i capolavori del periodo del ”Modulo”, ”Il Modulo nel Contesto”, “Il Vo‎lo”, “Luce e Vitalita’”, “Oltre L’orizzonte”, “Scultura Luce e Forma del Pensiero” e “Concetti Spaziali”.

Simon Benetton negli ultimi due anni ha messo a segno una serie di mostre dal grande impatto mediatico: nell’agosto 2014, l’inedita Mostra di Grafica e Scultura dal 1950 al 2014 al Museo Civico Santa Caterina di Treviso, sucessivamente tale tematica è stata riproposta in una versine più intima nel Dicembre 2014 al ”Palazzo Simon Benetton”, di Vadobbiadene, sede dell’Archvio Storico dell’artista, con una mostra permanente; mentre nel giugno 2015 a Pontedera, una doppia mostra: “Macrosculture Vivibili” con 12 Macrosculture urbane installate nella città e l’Opera Grafica e Scultorea con 90 opere, esposte presso il “Centro per l’arte Otello Cirri”, portando in questa occasione il Maestro Simon Benetton ad essere nominato dall’amministrazione Comunale di Pontedera Cittadino Onorario.

Benetton 800

Il 10 Luglio 2015, viene inaugurata a Jesolo la Grande Mostra “Jesolo Capitale ‎del Turismo Forgia il Ferro”, in tutte le piazze e presso Il litorale Manzoni vengono posizionate 32 installazioni per 41 Macrosculture Vivibili in una Jesolo da record, la quale ha contato nella stagione 2015 circa sei milioni di turisti, e poi la consacrazione tanto attesa: in Francia a Montecarlo, il 1 Ottobre viene inaugurata la mostra collettiva “YA 2015”, il Maestro Benetton espone con i grandi Maestri dell’arte moderna: Andy Wharol, Amedeo Modigliani, Giacomo Balla, Mario Tozzi, Filippo De Pisis e Steve Kaufman. L’esposizione è avvenuta presso le sale dello Yacht Club di Monaco ed in due Yacht attraccati nel porto ‘l’Olinda e la Nameless’, dove i visitatori e gli appassionati collezionisti hanno ammirato le opere in tutto il loro splendore, il Maestro Simon Benetton ha quindi esposto dieci opere scultoree, con i “Grandi Maestri” ricevendo ampi consensi anche dal comitato generale della Mostra, aprendo le porte ad una serie di iniziative di caratura internazionali in un calendario 2016 molto fitto di appuntamenti.

Simon Benetton (800)

Simon Benetton quindi ritorna Mantova per la quinta volta e per l’occasione proporrà anche le sue due ultime tematiche con opere “sonoro vibranti”: L’ Icona di Luce e ‎La Voce del Ferro; opere che sembrano sospese, quasi in assenza di gravità terrestre, che vibrano di una ‘eterna energia cosmica.

Un appuntamento da non perdere presso la Galleria Arianna Sartori di Mantova, 25 opere tra grafica e scultura per una mostra che rappresenta una sintesi retrospettiva del Grande Maestro Simon Benetton.

Riconoscimenti:

Sigillo Trecentesco città di Trieste.

1994 Premio Suzzara. 

1998 Titolo Paul Harris Yellow, Fond. Rotary Club Intern.

2001 “Premio Treviso” per la cultura, Cam. di Com. Industria ed Artigianato.

XXII Premio Internazionale Fontane di Roma.

Premio Genius Loci 2011, Com. Genius Loci con Ass. Eventi & Cultura.

Grande Ufficiale della Repubblica Italiana, conferita dal Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano.

2015 Cittadinanza Onoraria Città di Pontedera (PI)

PRINCIPALI PRESENZE MUSEALI IN PERMANENZA

Londra, Victoria and Albert Museum – Museo Craft Council College Cardiff (Gran Bretagna) – San Paolo(Brasile), Museo d’Arte del Ferro Centro Universitario Unicamp, Museo d’Arte Contemporanea dell’Università di San Paolo – San Francisco (California, USA), Museo d’Arte Moderna – Washington (USA), International Sculpture Center – Washington (USA), Museum of the National Arts Foundation – Washington (USA), Georgetown University – Fort Lauderdale (Florida, USA), Museum of Art of Fort Lauderdale – Memphis USA, Museum of Iron Art – Città del Vaticano, Musei Vaticani e Pontifici – Brasile, Museo d’arte Moderna di San Paolo – Orleans (Francia), Museo d’Arte Moderna – Hereford, Museo Craft Council College – Pechino (Cina), Museo Nazionale di Pechino – Tokyo, Hakone Open Air Museum – Castellanza (Varese), Museo D’arte Moderna Fondazione Pagani – Torino, Museo d’Arte Moderna – Venezia, Museo d’Arte Moderna Ca’ Pesaro – Padova, Musei Civici Agli Eremitani – Ferrara, Museo d’arte Moderna Palazzo dei Diamanti – Cento, (Ferrara) Museo D’arte Moderna – Sassoferrato (Ancona) Museo D’arte Moderna – Bronte (Catania), Museo Civico Giardini Nelson – Giulianova (Teramo), Museo dello Splendore – San Felice sul Panaro (Modena) Museo Aldo Roncaglia – Mestre (Venezia), Museo Civico – Vaiano Cremasco (Cremona), Museo Civico – Bologna, Fondazione cardinale Giacomo Lercaro, Galleria D’arte moderna – Mezzana Mortigliengo (Vercelli, Bond- Art Arte Moderna All’aperto – Pollenza (Macerata), Parco Museo Ambiente “Villa Lauri” – Portofino (Genova), Museo D’arte al parco – Mombercelli (ASTI), Museo Civico – Ferrara, Museo d’Arte Moderna – Treviso, Museo Civico C. Bailo – Vicenza, Museo d’Arte Moderna e Contemporanea – Museo Magi 900, Comune di Pieve di Cento – Musei civici di Treviso “Santa Caterina”.

Annunci

Rispondi