SAN SIRO (SAN BENEDETTO PO) – RISATATERAPIA, LA BENEFICENZA VA IN CORSIA

 IMG_4831

di Paolo Biondo

Anche un sorriso o meglio ancora, una sana risata, possono divenire un significativo veicolo per la solidarietà.
Si terrà lunedì 9 novembre a partire dalle 20 nel salone della Comunità di San Siro di San Benedetto Po il risultato del progetto nato da un’idea del noto fotografo mantovano Gianni Bellesia ovvero, la serata denominata “Risataterapia, la beneficenza va in corsia”.

L’appuntamento sarà promosso dal Lyons Club Terre Matildiche, sodalizio presieduto da Roberto Guaiumi, in collaborazione con “La Rasdora del Po” di San Benedetto Po con in testa Maria Grazia Zoboli.

Lo spettacolo prende spunto dall’impegno profuso da Bellesia che si è adoperato per mettere insieme alcuni tra più spassosi e qualificati personaggi della risata e del buonumore mantovani.

Grazie a loro saranno proposti al pubblico momenti di sano divertimento ed ilarità grazie anche al collaudato veicolo della barzelletta o della storiella ironica e piccante.

Mazza, Guaiumi, Dey e Fredon

Questo staff di esperti “medici” di sedute di ipotetica risataterapia, è composto da artisti del prestigio di: Alfredo Facchini alias Fredon, Roberto Guaiumi, attore brillante, e Gianni Day, cantante ma per l’occasione barzellettiere, che saranno affiancati da Wainer Mazza, cantastorie, che in questo caso rivestirà il ruolo di infermiere qualificato. I protagonisti della serata si presenteranno quindi in veste di veri docenti e professori della “risaterapia “ con lo scopo di curare i “pazienti” presenti che comunque potranno, tra l’altro, degustare un’ottima cena con piatti tipici locali preparati dalla Rasdora del Po.

Tra gli obiettivi principali della serata vi sarà, grazie a Lyons Club Terre Matildiche, la beneficenza con la quale si punta a raccogliere fondi destinati all’acquisto di un nuovo ecografo per l’Ospedale di Pieve di Coriano.

Quindi lunedì si ride, ma sul serio.

Rispondi