MILANO – “METRAPOLIS”. LA PRIMA MOSTRA FOTOGRAFICA di Frankie hi-nrg mc

ALF_8283_R_p.jpg

Dopo il debutto a New York ad ottobre, arriva anche in Italia la prima mostra fotografica di Frankie hi-nrg mc, che aprirà i battenti a Milano il 3 dicembre presso la Galleria D’Arte Spazio 22 (Viale Sabotino, 22 – porta Romana).

Frankie hi-nrg mc presenterà in questa occasione “METRAPOLIS”, il suo progetto fotografico costituito da scatti realizzati per le strade di New York.  L’artista non è nuovo alla passione per l’immagine, scattò la sua prima foto quando aveva 3 anni con una Polaroid: da allora ha sempre utilizzato l’arte della fotografia per arricchire il suo talento nel comunicare.

Frankie hi-nrg mc quest’anno per la prima volta è stato tra gli autori della 58° edizione dello Zecchino D’Oro con il brano “ZOMBIE VEGETARIANO”, interpretato da Giacomo Dandrea (8 anni).

«E’ per me un onore ed una grande emozione – racconta Frankie hi-nrg mc – visto che i primi dischi che ho ascoltato e che mi hanno formato erano proprio dello Zecchino d’Oro”

Il brano parla di uno zombie che si nutre solo di verdure ed è convinto che per questo motivo tutti scappino via da lui. Invece le persone hanno paura dello zombie e quando questi cerca di spiegarsi dalla sua bocca non escono parole, ma suoni incomprensibili. Alla fine però grazie ad un bambino nasce l’amicizia e nessuno ha più paura.

“Scrivere per i bambini consente di comunicare su più livelli, – prosegue Frankie hi-nrg mc – affrontando temi complessi come l’emarginazione, l’incomunicabilità ed il pregiudizio con leggerezza ed originalità, mettendoli alla portata di grandi e piccini”

FOTO DI ALFONSO CATALANO AG.SGP.jpg

FRANKIE HI-NRG MC (Francesco Di Gesù) è nato a Torino nel 1969.  E’ un rapper, autore e compositore. Ha anche maturato ottime esperienze come fotografo e videomaker. Autore di alcuni dei rap più importanti della storia musicale italiana, tra cui ricordiamo “Fight da faida“, “Potere alla parola“, “Libri di sangue” (1993), “Autodafè” (1997), “Raplamento” (2003); nel 2008 ha partecipato al Festival della Canzone Italiana di Sanremo con “Rivoluzione” e nel 2014 con “Un uomo è vivo” e “Pedala”. La sua canzone “Quelli che benpensano” (1997) ha vinto il premio “Canzone dell’Anno” di Musica! di Repubblica. La canzone “Fight da faida” (IRMA record, 1992) è stata votata come “Migliore Canzone Rap della Storia della Musica Italiana” dal mensile Rolling Stone. Ha scritto ed eseguito brani per artisti del calibro di Fiorella Mannoia, Raf, Mimmo Locasciulli ed in ambito internazionale con RZA (Wu-Tang Clan) e Nas.  Tutti i suoi album sono stati seguiti da tour nazionali ed internazionali nei teatri, arene e club più prestigiosi; ha inoltre supportato dal vivo artisti del calibro di David Bowie, Beastie Boys, Run DMC. Ha collaborato con artisti teatrali come Vittorio Gassman, Franca Valeri, Arnoldo Foà, Paola Cortellesi e nell’ambito della musica contemporanea si è esibito con il M°Alvin Curran ed il M° Fredric Rzewski. Ha scritto e diretto – tra gli altri – i videoclip di “Quelli che benpensano”, “La descrizione di un attimo” e “Due destini” (Tiromancino – Virgin 2001), insieme a Riccardo Sinigallia. Ha condotto parte della stagione 2004 di Brand:new per il canale MTV e presenta il programma “Street art” sul canale SkyArte HD (2013). Come attore ha recitato in “Paz!” (Renato De Maria, 2001) ed “I più grandi di tutti” (Carlo Virzì, 2012).  Si è inoltre affermato come popolare street photographer.

Rispondi