MANTOVA CREATIVA E I PARCHI DIVENTANO ARTISTICI

Per chi volesse partecipare alla quarta edizione del concorso PARCO DELL’ARTE promosso dall’Associazione Mantova Creativa è ancora in tempo di presentare le domande entro il 22 febbraio 2016 per partecipare alla selezione di cinque nuove opere da inserire nel contesto di Sparafucile. L’edizione 2016 del Festival sarà dal 27 al 29 maggio.

Dopo aver arricchito la sponda nord-est del Lago di Mezzo di Mantova con 23 installazioni d’arte permanenti, l’Associazione Mantova Creativa, in collaborazione con l’Ente Parco del Mincio, il Comune di Mantova e la società Tea SpA, indice il concorso finalizzato alla promozione dell’arte contemporanea e alla valorizzazione di una zona di particolare interesse ambientale, affacciata sul fiabesco skyline di Mantova Capitale Italiana della Cultura.

Attraverso il Bando di Concorso disponibile sul sito www.mantovacreativa.it (bando parco dellarte 2016) verranno selezionati i 5 progetti che troveranno posto sulle sponde del Lago accanto alle opere delle precedenti edizioni.

Protagonista degli innesti creativi sarà sempre la zona conosciuta come “Sparafucile”, tradizione vuole che fosse la casa abitata dal personaggio “Rigoletto” di Giuseppe Verdi.

Le opere in concorso dovranno avere il carattere di scultura-installazione ed essere progettate con particolare attenzione alla natura dell’ambiente che le accoglierà. Potranno essere realizzate anche con materiali di basso costo, riciclati o naturali, tuttavia adeguati a resistere in esterni e a eventi atmosferici importanti. L’opera dovrà essere sicura per il visitatore e il più possibile adeguata a durare nel tempo.

Il concorso è aperto a tutti gli artisti, senza limiti di età, sesso, nazionalità.

Per partecipare sarà necessario far pervenire il proprio progetto (bozzetti o rappresentazione fotografica di modelli) per un’opera inedita di scultura-installazione, insieme al modulo di iscrizione contenuto nel bando, e la copia di versamento della quota di partecipazione, entro e non oltre il 22 febbraio 2016 alla sede operativa di Mantova Creativa, via Santi Martiri 2 – Mantova.

Le opere in gara verranno valutate da una giuria qualificata presieduta dal Prof. Renato Barilli, storico e critico dell’arte. Saranno selezionati 5 artisti, le cui opere verranno realizzate concretamente all’interno del Parco dell’Arte e saranno inaugurate durante la manifestazione annuale Mantova Creativa, in programma dal 27 al 29 maggio 2016.

Durante la manifestazione sarà, inoltre, proclamato il vincitore assoluto del concorso.

Il concorso prevede il riconoscimento di un rimborso delle spese sostenute per la realizzazione dell’opera pari a 3.000 euro per il vincitore assoluto e 600 euro per gli altri 4 finalisti.

La giuria è composta da: Maurizio Pellizzer, presidente Parco del Mincio; Sara Protasoni del Politecnico Milano sede di Mantova; Giorgio Grossi, responsabile servizio verde pubblico Mantova Ambiente – Gruppo Tea spa; Renato Barilli, professore emerito Università di Bologna, già presidente del corso Dams; Pietro Ferrazzi, presidente di Mantova Creativa; Giampaolo Benedini, consigliere di Mantova Creativa e Manuela Zanelli, critico e storico dell’arte.

L’edizione 2016 di Mantova Creativa sfoggerà una formula rinnovata racchiusa in tre intense giornate, da venerdì 27 a domenica 29 maggio, ricche di iniziative di qualità legate all’arte, architettura, fotografia, design, comunicazione, moda, cucina e ad ogni altra forma di creatività.

(foto web)

Annunci

Rispondi