SAN BENEDETTO PO – PAOLO MEDICI ESPONE ALLA GALLERIA ZANINI

Paolo Medici - about face.jpg

10 APRILE – 1 MAGGIO 2016

Vernissage – 10 Aprile ore 18,00

di Mendes Biondo

Ancora un appuntamento con il mondo dell’arte targato Zanini Contemporary Gallery. A partire dalle ore 18.00 di Domenica 10 Aprile, alla Galleria di Via Virgilio 7 a San Benedetto Po si terrà il Vernissage di ABOUT FACE, la mostra personale di Paolo Medici dedicata allo studio del ritratto femminile. Grazie alla presentazione a cura del Professor Francesco Martani i presenti potranno entrare a contatto con il mondo dell’artista romano in maniera più approfondita e al contempo ammirare le opere esposte.

Paolo Medici.jpg

Paolo Medici è nato a Roma nel 1955 ed ha frequentato come allievo lo studio di Corrado Cagli, perfezionando i suoi studi di pittura fino al 1976. Se la tecnica che predilige è il “ frottage “ che sfrutta lo strofinio dei pastelli cerosi ad olio su carta poi intelata, il tema delle sue opere è l’antico, a volte la storia, a volte il mito, non sentito come sogno o nostalgia, ma come presenza certa e determinata. Dal 1990 vive e lavora a Bologna. Dal 1974 ha partecipato a moltissime mostre nelle più importanti città Italiane vincendo numerosi premi.

Di lui scrive il Professor Stefano Bianchi dicendo che «non è certo artista da lasciare indifferenti: affascina e poi magari respinge; inquieta e forse ferisce. Le sue opere sono impressionanti per la loro delicata abilità tecnica, nell’ apparire poesia. Medici, va detto subito, e pittore provvisto di un virtuosismo sorprendente; che, durante un trentennio, si e applicato a studiare meticolosamente le tecniche, l’iconografia e l’iconologia di 600 anni di arte occidentale; un pittore ossessivamente intento al conseguimento della perfezione, sia nella tecnica (quella preferita, ma non l’esclusiva, del frottage), che nella risoluzione dell’immagine. Paolo ha trovato nel suo lavoro di artista la piena consapevolezza dei suoi poteri, e a sua volta, l’accuratezza per rivelare lo spirito incerto dei nostri tempi, in un momento in cui abbiamo quasi dimenticato quello che è una buona pittura. La sua ricerca, è immaginativa e mentale, metamorfica, di rado visionaria, sempre distaccata dal riscontro diretto con la natura, e tutta nutrita della storia dell’arte. Lo spettatore che per la prima volta, si pone di fronte a un’opera di Paolo Medici, vivrà un’esperienza unica che non si limita al piacere estetico, qualcosa di previsto in un’opera d’arte , ma riuscirà anche a superare tutto ciò che in precedenza è stato percepito come realtà. In sostanza. la pittura Medici è un modo alternativo per visualizzare, una diversa interpretazione di corpi e situazioni che sono spesso impliciti e dati per scontati. Lo spettatore ha l’ impressione che la superficie pittorica si sveli in un universo parallelo che lo assorba e integri immediatamente , trasformando la sua dimensione spazio-temporale. Tuttavia, nulla è come sembra nel mondo di Medici, e i nostri sensi sono solo uno strumento di percezione e comprensione globale del mondo che ci circonda, uno strumento che reinventa e reinterpreta. Completa di una forza metafisica e precisione espressiva, la sua pittura è riuscita ad aggiornare i concetti e le caratteristiche che da tempo sembravano essere stati cancellati dal vocabolario dei movimenti pittura contemporanea, la quale pretendeva rinunciare definitivamente a qualsiasi connessione con il passato della pittura figurativa. Reinventa un realismo distruggendo il proprio concetto stesso di realtà e rivelando la soggettività mistica delle sue opere. Il tempo cessa di essere lineare , e la narrazione diventa interiore.»

La mostra, patrocinata dal Comune di San Benedetto Po (MN), resterà aperta tutti i giorni fino al Primo Maggio rispettando gli orari 10.00 – 12.00 per la mattina e 15.30 – 19.00 per il pomeriggio sera. Ingresso libero.

Per maggiori informazioni è possibile telefonare ai numeri 360.952089 – 335.6716531, mandare una mail all’indirizzo zaninicontemporary@gmail.com oppure visitare il sito www.zaniniarte.com e la pagina facebook Art Gallery Zanini Arte.

Annunci

Rispondi