MANTOVA – CONOSCERE SANTA CATERINA DA SIENA

 statua di s.ta Caterina da Siena.jpg

di Paolo Biondo

Un corso filosofico-teologico su Santa Caterina da Siena si terrà a partire da martedì 21 aprile, ore 21, nella sala convegni di Casa Andreasi a Mantova, in via Frattini 9. L’iniziativa si propone di offrire alle persone, attraverso una serie di momenti di confronto con esperte del settore, l’opportunità di conoscere ed apprezzare una figura di primo piano della spiritualità cattolica, una santa che anche nel mantovano è assai venerata.

Caterina Benincasa, analfabeta, ma Dottore della Chiesa, è figura emblematica nel panorama delle pensatrici. Ella ha saputo vivere una profonda vicenda mistica insieme con un pensiero politico-sociale alto e anticipatore. Una sinfonia di voci differenti di filosofe e teologhe, che da qualche anno a Verona, studiano insieme i testi cateriniani.

Prospettive diverse che ci aiuteranno ad entrare nel complesso mondo della mistica senese. Ascolto e lettura della pratica teologica cateriniana che tante volte stupì i suoi contemporanei, che provocò trasformazioni in singole persone ed intere comunità, sia politiche che religiose.

Non sarà solo una semplice memoria, ma una porta d’entrata a quella spiritualità che secoli dopo sostenne l’esperienza di altre donne e uomini e che oggi potrebbe sostenere anche la nostra.

Martedì 12 aprile inizia, quindi, questo affascinante percorso compiuto per alcuni versi tutto al femminile, questo anche per significare come il volere di Dio possa trovare la sua forza anche nell’agire e nel pensiero della donna.

A fornire le riflessioni e gli stimoli per comprendere quanto compiuto dalla santa senese saranno per l’occasione Chiara Zamboni, che si soffermerà sul tema: “Studiare Caterina”, e Elisabeth Jankowski, che parlerà di: “Caterina tra oralità e poesia”.

Il secondo appuntamento si svolgerà martedì 19 aprile, sempre con inizio alle 21; in questa occasione altre due esperte coinvolgeranno i presenti affrontando temi come: “Amore di Dio e amore delle creature”, Giannina Longobardi, e “Ansietato Amore”, Mercedes Spada.

Il corso si completerà con la lezione posta in calendario venerdì 29 aprile e ad Antonietta Potente spetterà il compito di illustrare: “Magistra Caterina”.

Vale la pena sottolineare che le relatrici sono docenti dell’Università di Verona o di Milano e che la quota di partecipazione al corso sarà di 40 euro.

Per disporre di maggiori informazioni è possibile telefonare all’associazione Casa Andreasi rivolgendosi ai numeri: 0376/322297 oppure 345/1539547.

Rispondi