GAZOLDO d/ IPPOLITI – ALLA POSTUMIA dal NAÏF alle STELLE

BIANCA NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

di G.Baratti

Nuovi appuntamenti sono in programma domenica 12 giugno con inizio alle 17,30 all’Associazione Postumia di Gazoldo degli Ippoliti, piazzetta Postumia, 2 – dove si potrà assistere all’inaugurazione della personale della pittrice naïf Bianca Bertazzoni, all’apertura della stagione dei concerti di lirica “Rosina Storchio” e alla conferenza “La storia del cielo” tenuta da Stefano Ghisleri.

La prima parte del pomeriggio inizierà con l’inaugurazione della mostra Bianca nel paese delle meravigliedi Bianca Bertazzoni con la presentazione e il commento di Paolo Biondo.

BIANCA BERTAZZONI - TAVOLOZZA

Biancamaria D’Antonio Bertazzoni – nasce a Foggia, giovanissima raggiunge Mantova e dal 1972 è … Biancanaif “pittrice dal fanciullesco candore narrativo” con i suoi vivi colori, i suoi personaggi ingenui, i suoi temi poetici e le sue trame surreali: una carriera la sua in continuo crescendo, offerta al prossimo con generosità e con un eterno sorriso. A partire dal 1979 è stata chiamata da ogni parte della Penisola a realizzare anche murales a testimonianza di questa passione itinerante. Nell’arco di questi anni è stata più volte ospite in trasmissioni televisive per promuovere i suoi lavori.

Anna ManciniLorenzo Mortenz

A seguire Nanni Rossi, direttore artistico della Postumia, aprirà la stagione dei concerti del museo lirico Rosina Storchio con il CONCERTO DA CAMERA di Anna Mancini, flauto e Lorenzo Montenz, arpa – dove si potranno ascoltare arie di

Naderman (1781/1835)- J.L. Tulou (1786/1865): Nocturne (Larghetto sostenuto, Andante poco allegro, Allegro moderato)

G.S. Carbonelli (1691/1772): Sonata n. 10 in sol min. (Adagio, Allegro, Largo, Giga)

W. Schonicke (1850/1917): Serenata Seguidilla, Op. 30 N° 2

N.C. Bochsa (1789/1856): Rondò “Zitti zitti, piano piano” da G. Rossini G. Briccialdi (1818/1881): Fantasia sulla Traviata di G. Verdi

ANNA MANCINI: straordinario talento internazionale, ha tenuto master-class nelle Università di Miami, Philadelpia, New York, Algeri, Rio de Janeiro, Buenos Aires, Chicago. È docente di flauto al Conservatorio “A. Boito”di Parma

LORENZO MONTENZ: affermato concertista ed insegnante d’arpa a livello europeo, laureato in filosofia, è monaco benedettino e sacerdote della diocesi di Parma. Già direttore della Biblioteca del Monumento Nazionale di Montecassino è attualmente prefetto dell’Archivio storico diocesano di Parma.

A conclusione, conferenza Da Dante ad Hubble, la storia del cielo, relatore l’ingegnere e musicista Stefano Ghisleri, voce recitante, Sergio Isonni

Da Dante a Copernico, a Keplero, a Galileo; dalla cosmologia medievale alle rivoluzioni dei corpi celesti, all’armonia del mondo, all’annuncio delle Stelle … per poi arrivare a Newton, ad Einstein e Hubble … e infine ritornare a Dante per un universo in quattro dimensioni.

Rispondi