GOITO – TUTTI PAZZI PER LA PIZZA IN PIAZZA

PIZZA IN PIAZZA - GOITO

Di Mendes Biondo

La PIZZA in PIAZZA torna a Goito e si porta con sè alcune novità che la renderanno sicuramente ancor più un evento al quale gli appassionati e i buongustai non potranno di certo mancare. L’appuntamento è fissato per le giornate di lunedì 4 e martedì 5 luglio e il contesto in cui si svolgerà l’intera manifestazione sarà come sempre il centro storico.

La macchina organizzativa, e questa è una delle nvoità di quest’anno, sarà coordinata non più dai dirigenti della Pro Loco “Sordello” bensì da quelli dello Sporting Club che si avvalgono dell’esperienza maturata in ambito organizzativo da Luigino Parmegiani, esponente de “Gli Amici di Sacca” nonché presidente del Sacca Tamburello.

Al loro fianco inoltre si sono posti da un lato il Comune di Goito che ha operato in questi mesi, in particolare l’assessore alle manifestazioni Paolo Boccola, perché l’evento potesse continuare la sua storia e dall’altro dal Molino Perteghella, noto marchio nel settore della lavorazione e produzione delle farine per alimenti di prestigio internazionale, che rivestirà il ruolo di main sponsor. Come non bastasse l’edizione 2016 di questa importante vetrina potrà contare sulla collaborazione che verrà garantita dai locali pubblici del centro storico di Goito.

Questo è di certo uno degli elementi più significativi della due giorni goitese in quanto conferma come la Pizza in piazza abbia forti radici in tutto tessuto sociale ed economico goitese.

IMG_13253

Ad animare la festa saranno i pizzaioli di cinque pizzerie tra le più rinomate a livello mantovano e per la precisione l’Old Edimburgh, il Mocambo e il Foro di Goito, il Las Vegas, di Rodigo e il Pero di Rivalta, altra novità da sottolineare.

Saranno le loro “opere d’arte, così si possono considerare le ruote dei sapori e dei colori sfornate durante la manifestazione goitese, che regalerranno ai palati di tutte le persone emozioni che difficilmente si possono descrivere in sintesi. Tante, infatti, sono le sfumature e le sensazioni che si possono provare scegliendo tra le proposte poste nel menù.

Anche quest’anno gli organizzatori hanno deciso di mettere a disposizione del buongustaio una proposta che abbina l’acquisto della pizza con quello della bevanda al costo complessivo di € 9,00.

Per quel che concerne invece le iniziative collaterali non mancheranno i momenti artistici e quelli musicali. In entrambe i casi i promotori dell’appuntamento daranno spazio a giovani musicisti e dj locali che disposti in vari angoli di Goito renderanno ancor più accattivante l’atmosfera.

E … STATE INSIEMA A GOITO prosegue con altre manifestazioni fino alla fine del mese.

Il 7 luglio ci sarà la Festa sportiva a cura dell’Associazione Sportiva Tennis Club; il 14 luglio in Piazza Gramsci verrà proposto il concerto Folk; 15 luglio Festa d’Estate curata  dal Bar Torre e il 20 luglio possiamo partecipare tutti alla Festa di Piazza a cura del Bar Sordello.

Si prosegue il 21 luglio con la Protezione Civile in festa e il 22 luglio Mojo party organizzato dal Bar Bollicine.

La kermesse continua il 28 luglio con il concerto blues in piazza Gramsci “Dal Mincio al Mississipi, per terminare il 29 luglio con la Festa della Birra organizzata dal Bar Bollicine.

Rispondi