MOGLIA – DOPPIO APPUNTAMENTO CON IL TEATRO: CANTI E STORIE DELLA GRANDE GUERRA e IL PAESE DELLE FAVOLE A ROVESCIO

Al 24 magio, P.COSTALUNGA-CANZONIERE VIC bn2.JPG

Doppio appuntamento al Teatro Mondo 3 di Moglia: sabato 11 febbraio, ore 21.00, Fondazione Aida presenterà per la rassegna di prosa CANTI E STORIE DELLA GRANDE GUERRA, una serie di racconti in musica raccolti da testimoni oculari della Prima Guerra Mondiale, un quadro che restituirà atmosfere ed emozioni di quel momento spaventoso che fu la Grande Guerra, con la voce narrante di Pino Costalunga, musiche dal vivo di Canzoniere Vicentino.Il 12 febbraio alle 16.00 andrà in scena per la rassegna Famiglie a teatro  IL PAESE DELLE FAVOLE A ROVESCIO, spassoso spettacolo per i bambini dai 4 anni tratto dai testi e filastrocche di Gianni Rodari.

Entrambi gli eventi sono organizzati in collaborazione con l’Ass. Alla Cultura del Comune di Moglia.

“Al 24 magio da Asiago andare a Gallio..” è il primo verso di un canto, probabilmente di cantastorie registrato in Val di Posina (comune di Arsiero in Provincia di Vicenza) da  un vecchio ex minatore, primo “testimone” di una lunga serie di racconti in musica raccolti da Pino Costalunga e Luciano Zanonato, con la consulenza storica del dott. Pierpaolo Pozzato,da testimoni oculari della Prima Guerra Mondiale, fra cui alcune donne che ricordavano quella Guerra come fosse accaduta pochi giorni prima.

Al 24 magio, P.COSTALUNGA-CANZONIERE VIC bn.JPG

Lo spettacolo Canti e storie della Grande Guerra è un insieme di storie popolari e d’autore oltre che di canzoni, alcune ormai entrate a far parte della storia musicale della Grande Guerra. Vuole dare un quadro di quello che è stato questa immane tragedia che ha aperto il secolo ventesimo  e cosa ha significato soprattutto per il Veneto e il Trentino o comunque per le zone limitrofe.

Ecco allora agli occhi dello spettatore apparire in maniera viva la vita di trincea, il dramma dei profughi cacciati dalle loro case dalla guerra che avanza, i grandi drammi che si riflettono nella vita dei singoli e delle famiglie in un quadro che anche se non potrà mai dare totalmente l’immagine di quel momento spaventoso che fu la Grande Guerra, ne restituirà sicuramente atmosfere ed emozioni.
Scelta dei testi di Pino Costalunga e Luciano Zanonato, con la consulenza storica del dott. Pierpaolo Pozzato, ricerca musicale Canzoniere Vicentino.

FAVOLEROVESCIO.jpg

Il 12 febbraio alle  16.00, per la rassegna Famiglie a teatro, sarà la volta di Il paese delle favole a rovescio, spassoso spettacolo per i bambini dai 4 anni che, grazie ai testi e alle filastrocche di Gianni Rodari, permette al giovane pubblico di visitare luoghi da sogno come il “Paese dei Bugiardi” o il “Paese delle Favole al Rovescio”. Una tappa di stazione in stazione per apprezzare i cambiamenti e le novità della vita, con Gioele Peccenini, Lucia Bizzotto ed Elisabetta Borille.

Biglietti: prosa: 12/10 euro. Famiglie a teatro: unico 5 euro.

Info: Teatro Mondo 3 via Giulio Romano, 3 Moglia – cultura@comune.moglia.mn.it

Fondazione Aida tel. 045 8001471 / 045 595284 – fondazione@f-aida.ithttp://www.fondazioneaida.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.