GAZOLDO D/IPPOLITI – ” LA SQUADRA SPEZZATA” di LUIGI BOLOGNINI ALLA POSTUMIA

luigi bolognini - la squadra spezzata.JPG

Domenica 26 febbraio alle 16,30 Appuntamento alla Postumia di Gazoldo degli Ippoliti (piazzetta Postumia 2) con la presentazione del libro di Luigi Bolognini “LA SQUADRA SPEZZATA– 66THAND2ND Edizioni; introduzione e postfazione di Gianni Mura e Roberto Beccantini.I giornalisti Adalberto Scemma e Claudio Rinaldi (direttore della “Gazzetta di Parma”), lo storico e politologo Roberto Borroni, i campioni di calcio e di vita Roberto “Bobo” Boninsegna e Bruno “Naka” Scardeoni dialogheranno con l’autore.

Durante la conversazione verranno proiettati rari documenti d’epoca.

È il mitico Népstadion di Budapest la magica sede delle straordinarie prestazioni calcistiche di Puskas, Bozsik, Hidegkuti, Kocsis, Csibor e degli altri formidabili giocolieri della nazionale magiara che umiliò due volte i maestri inglesi e subì una sola sconfitta in cinquanta partite. La Rivoluzione ungherese del 1956 e la repressione sovietica, che ne seguì, fecero svanire anche quel mito. Il racconto di Luigi Bolognini (giornalista di “Repubblica”) riannoda i fili che legano le sorti della Grande Ungheria alle sanguinose giornate di Budapest, attraverso le trepidazioni di un giovanissimo Gàbor, amante dei suoi miti calcistici, del suo popolo e della sua libertà.
“Vorrei dire che questo libro è bello come un film, ma sono troppo tifoso dei libri per dirlo(Gianni Mura)
The FreeSpirits– Jazz Quartet.jpgA concludere l’appuntamento il “The Free Spirits” – Jazz Quartet composto dagli artisti Alessandra Springolo (voce), Alberto Martini (chitarra), Luigi Correnti (contrabbasso) e Boris Denti Tarzia (batteria)  che suonerà al ritmo di swing, delle ballate francesi e della bossa nova brasiliana, un viaggio in compagnia di canzoni meravigliose e indimenticabili.

Il quartetto milanese farà rivivere le atmosfere delle grandi voci del secolo scorso, da Billie Holiday a Edith Piaf, da Ella Fitzgerald a Elis Regina e tanti altri.

(G.B.)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.