MANTOVA – ARRIVA GIOVEDÌ 16 MARZO A PALAZZO TE IL “FESTIVAL DEL BOLLITO”

Festival del Bollito - AMB_0017.jpg

Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina, Regione Lombardia – Direzione Generale Agricoltura e  Unioncamere Lombardia organizzano giovedì 16 marzo 2017 alle 17.30 nella Sala Polivalente di Palazzo Te la prima edizione del FESTIVAL DEL BOLLITO, un evento che unirà una riflessione a 360 gradi sul tema della carne bovina a una degustazione di carni d’eccellenza, riscoperte e reinterpretate in chiave contemporanea. Partecipazione gratuita su prenotazione: 0376.340701, amministrazione@clpcab.it.

Palazzo Te ospiterà, quindi, una giornata dedicata alla carne rossa e al suo ruolo chiave sotto vari punti di vista: alimentazione equilibrata, sicurezza, tradizione, economia, benessere animale e – perché no? – storia e cultura.

Negli ultimi anni, la carne rossa è stata oggetto di diffidenze, se non di vere e proprie campagne denigratorie, che spesso si sono rivelate una bolla di sapone. Ecco, quindi, che con questo primo momento pubblico, al quale seguiranno altri eventi e una campagna di comunicazione a lungo termine, il mondo degli allevatori scende in campo, affiancato da nutrizionisti, veterinari, storici, chef, ristoratori, agriturismi e rappresentanti delle istituzioni, con l’obiettivo di fare chiarezza e, soprattutto, informare per un consumo sano e sicuro di questo alimento dalle tante importanti proprietà.

Senza dimenticare la necessità di contrastare lo spreco alimentare, reintroducendo i tagli meno nobili o poco conosciuti (come il bollito, ma non solo) il cui impiego creativo in cucina consente anche di ottenere sensibili risparmi; ne sarà una dimostrazione pratica la degustazione che chiude l’evento.

“Un piatto tipico della tradizione del Nord, quasi sempre legato ai momenti più alti del calendario religioso, oggi trova ancora lo stesso grado di apprezzamento a tavola. – dichiara l’Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia Gianni Fava Anche se la nostra società ha ridotto i tempi dedicati alla cucina, che per i bolliti sono abbastanza lunghi, non si è ridotto il fascino del piatto, ma il numero di famiglie che lo preparano. Un Festival dei bolliti, in uno dei più importanti poli della zootecnia come Mantova, con una tradizione gastronomica secolare, è il modo per celebrare le produzioni del territorio, l’economia e il riconoscimento di Capitale europea della Gastronomia, assegnato alla Lombardia Orientale”.

“Il mercato della carne rossa in Lombardia vale 800 milioni di euro e 10.000 posti di lavoro diretti. – afferma il presidente del Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina Primo CortelazziUna realtà, però, duramente colpita dai recenti allarmismi. Da qui la necessità di ricostruire un dialogo diretto con il consumatore, informarlo ed educarlo a scegliere prodotti di qualità, che il Consorzio si impegna a garantire effettuando rigidi controlli negli allevamenti e mettendo a disposizione dell’acquirente informazioni il più dettagliate possibile”.

“Non bisogna demonizzare la carne italiana, tra le più controllate a livello comunitario. – aggiunge il Vicepresidente della Camera di Commercio di Mantova Fabio Paloschi – I sistemi integrati di tracciabilità e di etichettatura forniscono adeguate garanzie ai consumatori. Si può quindi consumare carne, ma senza eccedere e nel contesto di un’alimentazione equilibrata. La nostra zootecnia è un valore che affonda le sue radici nelle tradizioni e nella storia mantovana: difendiamolo con ogni mezzo”.

festival-del-bollito-16-03-2017.jpg

PROGRAMMA

ore 17.30 – CONVEGNO “CARNE ROSSA. CORRETTA INFORMAZIONE, VALORIZZAZIONE E OPPORTUNITÀ CULINARIE”

  • Gianni Fava, Assessore all’Agricoltura Regione Lombardia
  • Paolo Carra, Presidente Coldiretti Mantova
  • Alessandra Morandi, Presidente Regionale Terranostra
  • Severino Segato, Professore Associato Dipartimento di Medicina Animale, Produzioni e Salute dell’Università degli Studi di Padova
  • Giancarlo Malacarne, Storico, giornalista pubblicista e autore
  • Carlo Zanetti, Presidente Camera di Commercio di Mantova
  • Ettore Prandini, Presidente Coldiretti Lombardia
  • Primo Cortelazzi, Presidente Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina
  • Paolo Daminelli, Medico Veterinario Resp. Rep. Microbiologia Ist. Zooprofilattico Lombardia e Emilia Romagna
  • Elisabetta Arcari, Chef e insegnante di cucina
  • Modera Andrea Radic, Vice direttore di “Italia a Tavola”

ore 18.30 – BUFFET DEGUSTAZIONE A CURA DELLA CHEF ELISABETTA ARCARI

  • Il Bollito sobbollito
  • Roast-beef al profumo tostato di Erbe Aromatiche
  • Patè al Cubo con Fichi, Nocciole e Gelatina al Moscato

Il FESTIVAL DEL BOLLITO è un progetto organizzato da Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina, Regione Lombardia – Direzione Generale Agricoltura e Unioncamere Lombardia. Partner del progetto: Coldiretti e Terranostra.

IL CONSORZIO, nato nel 2015 dalla fusione di quattro realtà consortili, il Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina riunisce oltre 500 allevamenti, per un totale di 100.000 capi, e 42 punti vendita. Tra le principali finalità ci sono l’informazione e la garanzia verso il consumatore, che vengono promosse attraverso un disciplinare per la sicurezza alimentare e il benessere animale negli allevamenti associati e per mezzo di un sistema di etichettatura nei punti vendita, attraverso il quale è possibile conoscere tutta la storia dell’animale, con informazioni che vanno ben oltre gli obblighi di legge.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.