MANTOVA – CineChildren: sabato 1° aprile cerimonia di premiazione. Ospite d’onore il regista Giorgio Diritti

 

INVITO cerimonia premiazione.jpg

Concluso il fitto programma di attività culturali e didattiche, la quinta edizione di CineChildren 2017 si avvia alla serata clou, quella delle premiazioni con la proclamazione degli otto vincitori, che si terrà domani sabato 1 aprile, alle ore 21, nell’auditorium del Conservatorio Campiani.

Ultimo appuntamento culturale è quello con Luigi Ceccarelli, compositore di musica e autore televisivo, alle ore 9.45, all’auditorium Campiani. L’artista farà un intervento dal titolo “Perché e come utilizzare la musica nell’audiovisivo”, durante il quale condividerà con il pubblico mantovano la sua lunga carriera come autore di musica per film, danza, opere radiofoniche, colonne sonore e musica elettroacustica.

Sul palco della sera, la presentatrice Anna Bianchi condurrà la cerimonia di consegna insieme al direttore artistico del Festival, Giancarlo Baudena.

La novità di quest’anno è che l’evento non sarà esclusivamente celebrativo, ma verrà dato più spazio alla visione delle opere vincitrici. A decretare i premi è stato il lavoro di una giuria di esperti, il Comitato garante di Qualità presieduto dal professor Alberto Scandola e composto da Simona Brunetti, Luigi Ceccarelli, Maria Rosa Cremonesi, Giordano Fermi, Graziano Mangoni e Salvatore Spanò.

Sono 8 i premi assegnati dal Festival, con un premio in denaro alla “Migliore opera prima” e “Migliore assoluto”; mentre riceverà la targa con la motivazione il vincitore di ogni sezione: Corto di animazione, Corto documentario, Corto di finzione, Lungometraggio, Corto realizzato dalle scuole, Colonna sonora. A questi si aggiungono il nuovo premio speciale dello sponsor “Coop Alleanza 3.0” ad un’opera realizzata dalle scuole, e i riconoscimenti messi a disposizione da Gardaland Sealife, Parco Natura Viva e Funivia di Malcesine.

La parte centrale della cerimonia è dedicata all’ospite d’onore, il regista sceneggiatore e produttore bolognese Giorgio Diritti.

GiorgioDiritti

«Il rapporto di Mantova con Giorgio Diritti è oramai consolidato e per questo motivo ho pensato di coinvolgerlo nel momento più alto del Festival» – rivela Graziano Mangoni, delegato da Mantova Film Commission, che quest’anno ha collaborato con CineChildren. «Sono diverse le produzioni che ha realizzato nella nostra città e ne consociamo il talento. È un bel connubio con CineChildren, che trovo un’ottima iniziativa e che ho apprezzato subito quando mi è stata presentata. Anche la sua realizzazione nel Comune capoluogo dà all’evento il giusto risalto».

Alla fine della settimana è positivo anche il bilancio delle attività sui social media, che è la novità di quest’anno. Curati dalla redazione multimediale composta da Giorgia, Diego e Ilaria, la copertura è stata buona sia in termini di like che di follower. Vero boom è stato quello di Instagram, che nelle passate edizioni non c’era, e che è stato largamente usato dai ragazzi, mentre gli adulti (genitori, professori e pubblico) hanno affollato le pagine Facebook e Twitter.

La serata di premiazione è a ingresso libero. Il programma dettagliato su: www.cinechildren.it.

Annunci

Rispondi