MANTOVA – Il 25 maggio al via la 5^ edizione della rassegna musicale “MantovaInCanto”

AmareMN1.jpg

La quinta edizione della rassegna musicale “MantovaInCanto”, curata dall’Associazione culturale AMAREMantova, accompagnerà il pubblico, da maggio a settembre, con quattro concerti che si svolgeranno in suggestivi luoghi della città. La manifestazione è stata presentata martedì 16 maggio in Municipio dove sono intervenuti l’assessore del Comune di Mantova Adriana Nepote, il presidente dell’Associazione Culturale AMAREMantova Angelo Goffredi, Fabio Grandi dei Lions e il professore del Liceo Artistico “Giulio Romano” Nazzareno Trufelli.

L’amministrazione comunale – ha detto l’assessore Nepote – è orgogliosa di sostenere un’iniziativa che promuove insieme il patrimonio musicale e architettonico di Mantova”. Gli spettacoli, pensati specialmente per i giovani, sorprenderanno gli amanti della musica con tante novità. “Il pubblico, per esempio, sarà invitato anche a dirigere l’orchestra – ha annunciato Goffredi – e per l’ultimo appuntamento abbiamo in programma un flash mob di presentazione dell’opera”.

AmareMN3.jpg

Si parte con lo spettacolo “Incontro in Musica” di giovedì 25 maggio, alle 21, al Teatro Ariston.

Il secondo appuntamento “Monteverdi alla corte dei Gonzaga” è in programma sabato 17 giugno, alle 20.45, nella Sala dei Cavalli di Palazzo Te.

Sempre nella reggia gonzaghesca, sabato 8 luglio, alle 21, nel Cortile d’Onore sarà proposta la rappresentazione “80’s Flashback – Live in Mantova”.

Ultimo appuntamento sabato 16 settembre, alle 20.45, con l’opera “La Cambiale di Matrimonio” che verrà presentata integralmente al Teatro Bibiena.

Biglietto per singolo evento: intero 15 euro, 10 per i soci di AMAREMantova e 5 per gli studenti fino ai 18 anni. Costo intera rassegna: 50 euro, per gli associati 35 euro.

Info e prenotazioni: amaremantova@libero.it.

La manifestazione ha anche un fine benefico. Una parte degli incassi verrà utilizzata per il sostegno delle popolazioni terremotate del Centro Italia e per il Progetto Distrettuale Lions 167 che prevede la ricostruzione di una scuola in Nepal distrutta dopo il sisma del 2015.

Annunci

Rispondi