GAZOLDO D/ IPPOLITI – I GIORNI MANTOVANI di GIACOMO CASANOVA in un interessante libro di ROBERTO ARCHI

Roberto Archi.jpg

Il professor ROBERTO ARCHI, domenica 28 maggio alle 17,00 sarà all’Associazione Postumia di Gazoldo degli Ippoliti (piazzetta Postumia 2) per presentare la sua ultima opera letteraria dal titolo  “I giorni mantovani di GIACOMO CASANOVA – ovvero Ingannare lo sciocco significa fare le vendette dello spirito” (Ed. Sometti Mantova) .

i_giorni_mantovani-di-giacomo-casanova

Con l’autore dialogano Nanni Rossi e l’editore Nicola Sometti.

Un nuovo e accattivante volume dove vengono raccolte le avventure (e le disavventure) del “Veneziano d’Europa” in terra virgiliana, con un resoconto dettagliato e documentato dei suoi spostamenti e dei rapporti intrattenuti in città e nei confini del Mantovano; la sua partecipazione alla vita cittadina, con uno spaccato della corte e del teatro dell’epoca.

Ecco quindi figure storiche cittadine come Fragoletta e Antonio Balletti, Rosa Giovanna Menozzi e il castrato Bellino. Un’operazione che celebra le tappe a Revere, a Ostiglia  e a Mantova  e la vita incredibile e vera di un mago, un furfante, un avventuriero, uno studioso e letterato, un edonista che sapeva però amare ed esaltare le donne; un protagonista indiscusso del suo secolo.

Roberto Archi, nato a Mantova, è dirigente scolastico, formatore, psicologo e ricercatore storico. Casanovista per passione e studi, da tempo è tra i protagonisti della vita istituzionale, culturale e associativa della sua città.

pandora.JPG

L’associazione culturale <IL VASO DI PANDORA> presenta: “Amori e rocambolesche avventure di Casanova a Mantova!”, atto unico in 5 quadri – adattamento teatrale liberamente tratto dal libro “I giorni mantovani di Giacomo Casanova” di Roberto Archi

Personaggi e interpreti:
narratore GINO COTZA,
Casanova GUIDO RUTTA,
Marina (ex amante)
ANTONELLA MARCOCCHI,
Giovanna Benozzi (detta “la Fragoletta”) DANIELA GILLI,
Manon Balletti (ex amante)
IURICA SASSI, Bellino Teresa (ex amante) ANTONELLA MARCOCCHI. Adattamento teatrale e regia di CINZIA MANCIN.

Al termine, congedo della mostra  “Pensieri e colori – gli acquerelli di IDA TENTOLINI”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.